Sondaggi elettorali Winpoll: M5S crolla al 14,7%, Italia Viva al 6,6%

Pubblicato il 28 Ottobre 2019 alle 08:58
Aggiornato il: 2 Novembre 2019 alle 08:50
Autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali winpoll, intenzioni voto

Nella giornata delle regionali umbre, Winpoll è uscito con una rilevazione che vede il Movimento 5 Stelle precipitare al 14,7%. Si tratta del valore più basso registrato dai sondaggi elettorali in questo momento storico. Una cifra così, dalle parti del Movimento non la vedevano dal 2013. Si doveva ancora votare per le Politiche. Poi c’è stato un lungo sali e scendi fino ad arrivare alla debacle pentastellata di ieri in Umbria, dove i Cinque Stelle hanno raccolto il 7,41% dei consensi.

L’altro dato particolare dei sondaggi elettorali di Winpoll realizzati per Il Sole 24 Ore, riguarda il consenso di Italia Viva stimato in crescita al 6,6% contro una media sondaggi del 4,8%. Solo Noto, tra gli istituti presi in esame, sonda la creatura renziana intorno al 6%. Gli altri stanno uno o due punti più sotto.

Per quanto riguarda la Lega, Winpoll si allinea al trend generale, con il Carroccio in crescita di mezzo punto al 34%. Forza Italia ha un sussulto d’orgoglio e segna un +0,5 portandosi al 6,2%. Diverso è invece il caso di Fratelli d’Italia. La maggior parte degli istituti sonda il partito di Meloni in continua crescita: in Umbria ha addirittura superato la soglia del 10%. Winpoll però vede una decrescita di quasi un punto al 7,7%. Meloni si può però consolare con un altro dato rilevato da Winpoll: Fdi risulta essere il partito più attrattivo, soprattutto tra le varie anime del centrodestra.

Il Partito Democratico flette leggermente al 20,6% e rimane la seconda forza politica del Paese. Piccole variazioni anche per Più Europa (1,3), Federazione dei Verdi (1,6) e Sinistra (2).

I sondaggi elettorali si chiudono con un giudizio degli italiani su Matteo Renzi. Che non è affatto tenero: il 54% degli intervistati, infatti, esprime un parere molto negativo nei confronti dell’ex premier e ora leader di Italia Viva.

sondaggi elettorali winpoll, intenzioni voto
Fonte: Winpoll
sondaggi elettorali winpoll, renzi
Fonte: Winpoll

Sondaggi elettorali Winpoll: nota metodologica

Soggetto committente: Sole 24 Ore.
Periodo di realizzazione: 22-24 ottobre 2019.
Popolazione di riferimento: popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età, proporazionalmente all’universo della popolazione italiana.
Metodo di campionamento: stratificato per genere, fasce di età ed aree geografiche, ponderato sulle intenzioni di voto alle europee 2019.
Metodologia delle interviste: interviste mail e telefoniche (Cawi-Cati-Cami)
Numero di interviste: 1500 interviste
Margine di errore: con intervallo di confidenza al 99%: 2,3%.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →