Sondaggi elettorali Ixè: Fdi sopra il 10%, respira il M5S

Pubblicato il 27 Novembre 2019 alle 10:30
Aggiornato il: 30 Novembre 2019 alle 08:39
Autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali ixe, intenzioni voto
Sondaggi elettorali Ixè: Fdi sopra il 10%, respira il M5S

Fratelli d’Italia supera la soglia del 10%. A certificarlo dopo Swg sono anche i sondaggi elettorali dell’Istituto Ixè per Cartabianca, i cui risultati sono stati presentati il 26 novembre 2019. Il partito guidato da Giorgia Meloni, rispetto alla precedente rilevazione, cresce dello 0,7% e si porta al 10,6%.

È possibile che parte di questi voti arrivino dalla Lega che, infatti, flette dello 0,4% al 31,5%, un punto e mezzo sotto la media sondaggi del periodo. La sintonia di vedute tra Swg e Ixè non finisce qui. L’istituto diretto da Roberto Weber sonda il Partito Democratico in calo di quasi un punto al 20,4% mentre i Cinque Stelle arrestano la caduta attestandosi al 16,4%. Fanno un piccolo passo indietro sia Forza Italia che Italia Viva che scendono rispettivamente al 7,4% e al 4,5%. Ixè è l’unico istituto a valutare +Europa al 3% mentre le altre società demoscopiche lo danno sotto il 2%. Tra i piccoli partiti, torna al segno più La Sinistra, ora al 2,2% mentre Europa Verde è all’1%. La quota di indecisi e astenuti cala al 31,6%.

I sondaggi elettorali di Ixè sondano anche la fiducia nei principali leader politici del Paese. Cresce al 40% quella del premier Conte mentre il segretario della Lega, Matteo Salvini, perde tre punti in meno di un mese (34%) e viene quasi raggiunto da Giorgia Meloni al 33%. Sotto il 30% tutti gli altri personaggi politici di spicco, da Zingaretti a Di Maio passando per Renzi e Berlusconi.

sondaggi ixe, fiducia
Fonte: Ixè

Ixè ha chiesto un’opinione agli italiani sulla decisione del Movimento 5 Stelle di correre alle prossime regionali in Emilia Romagna e Calabria, dopo aver consultato la base sulla piattaforma Rousseau. La scelta dei pentastellati divide gli intervistati tra chi la boccia (37%) e chi la approva (33%). Tra i contrari c’è buona parte dell’elettorato dem (44%) mentre la maggioranza del popolo Cinque Stelle saluta con favore la decisione presa dai vertici (61%).

sondaggi elettorali ixè, m5s
Fonte: Ixè

I sondaggi elettorali Ixè si chiudono con alcune domande sul neonato movimento delle Sardine. Un fenomeno che divide gli italiani in due: il 41% disapprova le posizioni e le iniziative prese fino ad oggi dal movimento mentre il 37% le approva. A schierarsi al fianco delle Sardine sono la maggioranza degli elettorati Pd (83%) e Cinque Stelle (64%). Agli intervistati è stato infine chiesto che effetti avrà questo movimento sulla Lega di Salvini. In questo caso, predomina la percentuale (34%) di chi ritiene ininfluenti le manifestazioni delle Sardine. Il 25% è invece convinto che le manifestazioni di piazza indeboliranno la Lega mentre il 21% è sicuro del contrario.

sondaggi elettorali ixe, sardine
Fonte: Ixè
sondaggi elettorali ixe, sardine 1
Fonte: Ixè

Sondaggi elettorali Ixè: nota metodologica

SOGGETTO REALIZZATORE: ISTITUTO IXÈ SRL
SOGGETTO ACQUIRENTE: RAI – CARTABIANCA
METODOLOGIA: INDAGINE QUANTITATIVA CAMPIONARIA
METODO DI RACCOLTA DATI: TELEFONO FISSO (CATI), MOBILE (CAMI) E VIA WEB (CAWI)
UNIVERSO: POPOLAZIONE ITALIANA MAGGIORENNE
CAMPIONE INTERVISTATO: RAPPRESENTATIVO (QUOTE CAMPIONARIE E PONDERAZIONE) IN BASE A: GENERE, ETÀ, ZONA DI RESIDENZA, AMPIEZZA COMUNE, VOTATO 2018/2019
DIMENSIONE CAMPIONARIA: 1.000 CASI (MARGINE D’ERRORE MASSIMO ±3,10%)
PERIODO DI RILEVAZIONE: DAL 25 AL 26 NOVEMBRE 2019

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →