Neve in Sicilia dicembre 2020 previsioni meteo e dove cadrà a Capodanno

Pubblicato il 30 Dicembre 2019 alle 19:39 Autore: Giuseppe Spadaro

Neve in Sicilia dicembre 2020: quali temperature caratterizzeranno l’ultima parte del 2019 e l’inizio del 2020? La situazione in Sicilia.

casa imbiancata dalla neve
Neve in Sicilia dicembre 2020 previsioni meteo e dove cadrà a Capodanno

Nell’ultima parte del 2019 farà più caldo o più freddo rispetto al 2018? – Neve in Sicilia: che temperature caratterizzeranno l’ultima parte del 2019 e l’inizio del 2020? In base a quanto dicono gli esperti, la Sicilia potrebbe essere una delle regioni maggiormente colpite dalle basse temperature. A cui tuttavia seguiranno giornate più calde.

Meteo in Sicilia dicembre 2020: le regioni interessate dalle base temperature

In particolare l’intero centro-sud potrebbe essere soggetto a basse temperature. I meteorologi fanno riferimento ad un flusso di aria fredda proveniente dai Balcani in grado di provocare la presenza di neve anche a bassa quota sulle regioni centro-meridionali adriatiche. Qual è l’area geografica interessata? Ecco le regioni: Molise, alta Puglia, Calabria ionica e Sicilia nordorientale.

Alcuni comuni raggiunti dalla neve

Lunedì 30 dicembre è stata diramata l’allerta gialla sul versante tirrenico e sui settori centro-orientali della Sicilia. Questo in previsione del fatto che che le condizioni instabili si protrarranno fino a lunedì, con piovaschi al Sud. Mentre a partire da martedì 1 gennaio 2020 l’alta pressione favorirà tempo stabile e soleggiato su tutta Italia, con le temperature che torneranno gradualmente a salire.

“Il 2020 – ha affermato il meteorologo Lorenzo Badellino di 3B Meteo – si chiuderà con condizioni di caldo anche piuttosto anomalo sull’arco alpino occidentale, dove al di sopra degli strati di inversione termica si raggiungeranno temperature molto superiori alle medie del periodo”.

Mentre, tornando in Sicilia, negli ultimi giorni dell’anno c’è stata neve. Tra le altre zone toccate anche alcuni Comuni vicino Catania. La neve ha raggiunto anche la bassa quota raggiungendo alcuni comuni pedemontani come Trecastagni, Nicolosi, Pedara, Ragalna e Randazzo.

Dovrebbe andare meglio nei giorni successivi, cioè nei primi giorni del 2020. Salvo tornare decisamente più basse le temperature in prossimità dell’epifania. Infatti secondo le previsione tra sabato 4 e domenica 5 gennaio 2020 potrebbe arrivare nuovamente un’ondata di freddo della quale vi saremo aggiornamenti nei prossimi giorni.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →