Elezioni regionali Calabria 2020: liste partiti e candidati aggiornate

Pubblicato il 9 Gennaio 2020 alle 13:49 Autore: Alessandro Faggiano

Elezioni regionali Calabria 2020: liste partiti e candidati aggiornate. Saranno quattro i candidati alla presidenza. In testa, Jole Santelli.

Elezioni regionali Calabria 2020: liste partiti e candidati aggiornate

Oltre alle decisive elezioni in Emilia-Romagna (nel quale sembra esserci ancora un sostanziale equilibrio tra il presidente uscente Bonaccini e la candidata leghista Borgonzoni), c’è anche un’altra partita importante da giocare: quella della Calabria. Qui, attualmente, sembra essere in forte vantaggio il centrodestra, sospinto dagli scandali che hanno travolto la giunta calabrese e il presidente uscente Mario Oliverio eletto 5 anni fa a capo di una coalizione di centrosinistra. Vediamo quali sono i partiti e le liste che si presentano per questa tornata elettorale regionale.

Per le elezioni regionali Calabria 2020, avanti il centrodestra

Cominciamo proprio dai favoriti: il centrodestra sosterrà la candidata Jole Santelli, in quota Forza Italia. Santelli verrà sostenuta dalla Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia. Poi, come partiti e liste minori, troviamo l’Unione di Centro, la lista “Santelli Presidente” e, infine, la Casa delle Libertà. Stando all’ultimo sondaggio dell’istituto Noto, le preferenze per Santelli supererebbero il 50%, rientrando in una forbice tra il 50% e il 54%.

Segue, in seconda posizione e molto staccato dalla Santelli, l’imprenditore Pippo Callipo. Nome papabile per una eventuale alleanza strategica tra M5S e PD in Calabria, Callipo è stato scelto dai dem per provare a frenare l’avanzata del centrodestra. Difficile, però, che riesca nell’impresa. Noto stima Callipo tra il 32% e il 36%. A sostenerlo ci saranno il Partito Democratico, i Democratici e Progressisti e, infine, la lista “Io Resto in Calabria”.

Ancor più staccato il candidato pentastellato Francesco Aiello, che oscilla tra l’8% e il 12%. Risultato che, qualora dovesse concretizzarsi, migliorerebbe la performance dei 5 Stelle rispetto alle Regionali. Si segnala come, per la prima volta, il candidato del Movimento 5 Stelle verrà sostenuto anche da una lista civica (Calabria Civica).

L’ultimo tra i quattro candidati in corsa per la presidenza della Regione è Carlo Tansi, ex capo della Protezione Civile Calabrese che raccoglie scontenti dalle forze politiche tradizionali. Tansi, attualmente dato da Noto tra il 3% e il 5%, può contare con l’appoggio di tre liste civiche: Tesoro Calabria, Calabria Libera e Calabria Pulita.

Cosa c’è da sapere su questa tornata elettorale?

In primis, la congiuntura non favorisce per nulla il centrosinistra, travolta dagli scandali. Il centrodestra punta all’en-plein e prova non solo a sottrarre la Calabria e l’Emilia-Romagna al centrosinistra, ma anche ad aprire una crisi all’interno della maggioranza di governo che attualmente sostiene il governo Conte bis.

In Calabria si voterà il 26 gennaio dalle 7:00 del mattino fino alle 23:00. Potrete seguire la diretta con noi, su Termometro Politico. Ricordiamo che si vota lo stesso giorno in Emilia-Romagna. Una domenica di passione (elettorale) che può incidere anche sulle dinamiche politiche nazionali. Qui, l’elenco di tutti i candidati, lista per lista, circoscrizione per circoscrizione.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →