Come pulire lo schermo dello smartphone con prodotti specifici

Pubblicato il 27 Ottobre 2020 alle 07:43 Autore: Lorenzo Annis

Lo smartphone, come ben sappiamo, è lo strumento che più utilizziamo nell’arco della giornata. Con il passare del tempo è diventato…

Come pulire lo schermo dello smartphone con prodotti specifici
Come pulire lo schermo dello smartphone con prodotti specifici

Lo smartphone, come ben sappiamo, è lo strumento che più utilizziamo nell’arco della giornata. Con il passare del tempo è diventato sempre più irrinunciabile per svariati motivi: lo utilizziamo per qualsiasi cosa, anche le più piccole e futili, portandolo con noi sempre e comunque anche per una maggior sicurezza. Lo si protegge con cover, pellicole e vetrini per schermo e fotocamera, ma comunque – ogni tanto – si rende necessario pulire proprio il display, la parte che più viene messa alla prova. Allora come fare nel caso in cui sorga questa necessità? Scopriamolo di seguito.

LEGGI LE NOTIZIE DEL TERMOMETRO QUOTIDIANO

Pulire lo schermo dello smartphone, ecco come fare

Ovviamente, trattandosi di una parte molto delicata, si deve prestare la massima attenzione quando si decide di pulire lo schermo. Innanzitutto è bene evitare, tra gli altri, l’utilizzo di alcol, detergenti per vetri e struccanti, troppo forti e in alcuni casi corrosivi con possibilità di danneggiamento irrimediabile al display. Questi possono includere anche uno strato oleofobico che aiuta a ridurre la presenza di impronte e aloni, facilmente rovinabile appunto da agenti corrosivi come quelli sopracitati.

Una soluzione potrebbe essere un semplice panno in microfibra, senza l’utilizzo di alcun liquido: però ciò dipende ovviamente dal livello di sporcizia che presenta lo schermo, non è vietato bagnarlo con un pochino di acqua. In alternativa vanno bene anche i panni di pelle di daino o camoscio. Si sconsiglia l’utilizzo ad esempio di fazzoletti o scottex, i quali possono lasciare dei graffi che di conseguenza rovinano il display.

Nei negozi fisici e sugli store online sono poi messi in vendita dei detergenti specifici per questo tipo di pulizia: nel caso in cui la scelta ricada su uno di questi prodotti, è bene leggere attentamente la loro composizione e, in caso di dubbi sull’acquisto, meglio chiedere dei pareri ai venditori oppure leggere le recensioni che vengono rilasciate online dagli acquirenti per provare a comprendere meglio se possono tornare davvero utili o se è meglio evitarli nel caso in cui non mantengano le promesse. Per utilizzarli, basta semplicemente spruzzare una ridotta quantità di liquido in un panno come quelli sopracitati e strofinare fino a quando le macchie non saranno state totalmente eliminate dal display.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →