Sondaggi elettorali Ixè: governo poco solido per tre italiani su quattro

Pubblicato il 5 Febbraio 2020 alle 08:55 Autore: Andrea Turco

Tre italiani su quattro hanno dubbi sulla solidità del governo. A sostenerlo sono i sondaggi elettorali Ixè per Cartabianca

sondaggi elettorali ixe, solidita governo
Sondaggi elettorali Ixè: governo poco solido per tre italiani su quattro

Tre italiani su quattro hanno dubbi sulla solidità del governo. A sostenerlo sono i sondaggi elettorali Ixè per Cartabianca. La vittoria del centrosinistra in Emilia Romagna non basta a scacciare i problemi insiti nella maggioranza giallo rossa. L’attesa verifica di governo non ha dissipato nessuna delle criticitàpresenti sul tavolo. Dalla prescrizione ad Autostrade passando per dossier caldi come Ilva, decreti sicurezza e Quota 100. Anche gli elettorali di riferimento del Conte bis non riescono a vedere il bicchiere mezzo pieno. Solo il 34% dei Cinque Stelle e il 46% dei dem vede un governo solido.

Secondo il 40% degli italiani a minare la stabilità dell’esecutivo saranno le difficoltà del Movimento 5 Stelle. Per il 19% lo spauracchio dei giallo rossi si chiama Renzi e la sua Italia Viva. Il 18% afferma che problemi potrebbero arrivare dalla forte opposizione della Lega.

In realtà la tenuta dell’esecutivo si saggerà da quanto i contraenti della maggioranza si troveranno d’accordo sui prossimi passi da intraprendere. Pd e Italia Viva vorrebbero rivedere alcune delle misure simbolo del Conte I. E gli italiani cosa ne pensano? Solo un quarto degli intervistati dai sondaggi elettorali Ixè chiede la cancellazione dei decreti sicurezza invisi ai dem. Il 34% spinge per una conferma mentre il 27% ne chiede una modifica. Anche su Quota 100 gli italiani si dividono tra chi vorrebbe una riconferma (35%) e chi una modifica significativa (36%). Il reddito di cittadinanza, invece, scalda meno i cuori dei cittadini: il 42%, infatti, ne chiede la cancellazione. La poca solidità dell’esecutivo è certificata anche dal calo della fiducia nel premier Conte (da 40 a 39%) e nel governo stesso (dal 37 al 36%).

sondaggi elettorali ixe, solidita governo
Fonte: Ixè
sondaggi elettorali ixe, provvedimenti governo conte
Fonte: Ixè

I sondaggi elettorali Ixè hanno rilevato anche le intenzioni di voto. La Lega prosegue il suo calo: ora si trova al 28%. L’effetto Emilia Romagna sembra essere già scemato per il Pd che ha un rimbalzo negativo e scende al 19,8%. Il Movimento 5 Stelle va ancora male: i pentastellati perdono lo 0,7% rispetto alla precedente rilevazione e scivolano al 15,2%. Prosegue incessante la sua crescita Fratelli d’Italia che passa dal 12 al 12,4%. Italia Viva, sempre più protagonista di continui smarcamenti dal governo, non riesce più ad incrementare il proprio bottino di voti (-0,4 al 3,2%). Un’eventuale rassemblement centrista con +Europa (3%) e Azione (1,6%) non raggiungerebbe nemmeno l’agognato 10%. Pochi movimenti per gli altri partiti: La Sinistra è al 2,8% mentre Europa Verde è stabile al 2,4%. Sale di poco la quota di indecisi e astenuti (36,8%).

I sondaggi elettorali Ixè hanno segmentato le intenzioni di voto dei partiti in base alle aree geografiche del Paese, raffrontandole con i consensi ottenuti alle scorse Europee. I risultati vedono una Lega e un Movimento 5 Stelle in calo ovunque. Al Nord e al Centro, il Carroccio perde 7 punti percentuali. Tiene botta il Pd che registra un leggero calo al Nord. L’unico partito a sorridere è Fratelli d’Italia in forte crescita in tutte le aree.

sondaggi elettorali ixe, intenzioni voto
Fonte: Ixè
sondaggi elettorali ixe, intenzioni voto partiti per regione
Fonte: Ixè

L’ultima parte dei sondaggi elettorali Ixè è dedicata al coronavirus. La maggioranza degli italiani (85%) promuove la risposta sanitaria italiana all’emergenza mentre nutre alcuni dubbi sul comportamento del governo cinese (41% di voti negativi).

Sondaggi elettorali Ixè: nota metodologica

SOGGETTO REALIZZATORE: ISTITUTO IXÈ SRL
SOGGETTO ACQUIRENTE: RAI – CARTABIANCA
METODOLOGIA: INDAGINE QUANTITATIVA CAMPIONARIA
METODO DI RACCOLTA DATI: TELEFONO FISSO (CATI), MOBILE (CAMI) E VIA WEB (CAWI)
UNIVERSO: POPOLAZIONE ITALIANA MAGGIORENNE
CAMPIONE INTERVISTATO: RAPPRESENTATIVO (QUOTE CAMPIONARIE E PONDERAZIONE) IN BASE A:
GENERE, ETÀ, ZONA DI RESIDENZA, AMPIEZZA COMUNE, VOTATO 2018/2019
DIMENSIONE CAMPIONARIA: 1.000 CASI (MARGINE D’ERRORE MASSIMO ±3,10%)
PERIODO DI RILEVAZIONE: DAL 3 AL 4 FEBBRAIO 2020

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →