Quanto guadagna Donald Trump: stipendio e patrimonio del Presidente Usa

Pubblicato il 3 Luglio 2020 alle 08:08 Autore: Guglielmo Sano

Quanto guadagna Donald Trump in qualità di Presidente degli Stati Uniti? Qual è il patrimonio dell’attuale inquilino della Casa Bianca?

Ritratto Donald Trump
Quanto guadagna Donald Trump: stipendio e patrimonio del Presidente Usa

In molti si chiedono quanto guadagni Donald Trump in qualità di Presidente degli Stati Uniti. Un tempo Trump, noto per il suo passato di facoltoso imprenditore, era uno degli uomini più ricchi d’America. Ma l’attuale inquilino della Casa Bianca oggi, secondo i calcoli, dovrebbe essere ancora più ricco. Ecco cosa dicono le cifre.

Quanto guadagna un Presidente Usa?

Come Presidente degli Stati Uniti, carica che ricopre dal 20 gennaio 2017, Donald Trump dovrebbe ricevere uno stipendio di 400mila dollari lordi all’anno come stabilito dal Congresso durante l’amministrazione Clinton. In teoria, all’inquilino della Casa Bianca spetta anche un conto spesa di 50mila dollari all’anno, un conto per i viaggi da 100mila euro e un assegno pari a 19mila dollari per l’intrattenimento nel contesto degli impegni ufficiali. Tuttavia, come promesso più volte in campagna elettorale e poi ribadito a seguito dell’elezione, il magnate americano ha scelto di non incassare il compenso previsto dalla legge per chi ricopre l’importante carica. Dunque, di fatto, lo stipendio di Trump come Presidente Usa è di un dollaro all’anno, chiaramente si tratta di una cifra simbolica.

Il Patrimonio di Donald Trump

Secondo le autorevoli stime delle riviste Bloomberg e Forbes, il patrimonio di Donald Trump si aggirerebbe intorno ai 3-4 miliardi di dollari. Tuttavia, lo stesso Presidente ha dichiarato a margine del suo insediamento a Pennsylvania Avenue di possedere beni per un valore di 12 miliardi di dollari. Prima di annunciare la propria candidatura, invece, aveva diffuso un resoconto delle sue finanze in cui si attribuiva un patrimonio netto di circa 8,7 miliardi dollari.

Al di là delle cifre ondivaghe, stando alle analisi degli esperti, la stragrande maggioranza degli introiti di Trump provengono dalla sua attività immobiliare basata a New York, il resto dal giro di affari prodotto dalle oltre 400 piccole aziende – meno di un milione di dollari di guadagni, nessuna di esse è quotata in borsa – ricollegabili direttamente a lui.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →