Modello CU 2020 per Certificazione Unica 2019, il software AdE

Pubblicato il 21 Febbraio 2020 alle 09:28 Autore: Daniele Sforza

Cosa sapere sul Modello CU 2020 per la Certificazione Unica 2019, il link dove scaricare istruzioni e modello e altre informazioni utili.

Modello CU 2020
Modello CU 2020 per Certificazione Unica 2019, il software AdE

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione sul proprio portale il software, con le relative istruzioni, per compilare il Modello CU 2020 ai fini della dichiarazione della Certificazione Unica. Il Modello CU 2020 è utilizzato dai sostituti d’imposta per attestare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi e anche i corrispettivi derivanti da contratti di locazioni brevi.

Entro il 31 marzo, chi percepisce le somme dovrà rilasciare la Certificazione Unica, usando il Modello sintetico, mentre la trasmissione all’Agenzia delle Entrate, tramite modello ordinario, deve essere effettuata prima, in data 7 marzo, utilizzando esclusivamente la modalità telematica.

Per le Certificazioni Uniche che contengono solo ed esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili tramite la dichiarazione dei redditi precompilata, il termine della trasmissione telematica è quello della presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta, vale a dire il 31 ottobre. Cadendo, per questo 2020, di sabato, la scadenza slitterà ulteriormente a lunedì 2 novembre.

Rimborso modello 730 2020: cosa cambia per riavere i soldi

Modello CU 2020 per Certificazione Unica 2019 sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Il flusso telematico da inoltrare all’AdE si compone dei seguenti elementi:

  • Frontespizio, dove sono riportate le informazioni riguardanti il tipo di comunicazione, i dati del sostituto, i dati relativi al rappresentante firmatario della comunicazione, la firma della comunicazione e l’impegno alla presentazione telematica;
  • Quadro CT, dove sono riportate le informazioni relative alla ricezione in via telematica dei dati relativi ai mod. 730-4 resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate;
  • Certificazione Unica 2020, dove sono riportati i dati fiscali e previdenziali riguardanti le certificazioni lavoro dipendente, assimilati e assistenza fiscale e alle certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i dati fiscali relativi alle certificazioni riguardanti i redditi derivanti dalle locazioni brevi.

Modello CU 2020: software di compilazione e di controllo già disponibili

Il 6 febbraio 2020 l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione degli utenti la versione 1.0.0 del software di compilazione e del software di controllo relativi alla CU 2020. Per eseguire il software di compilazione è necessario utilizzare la Java Virtual Machine nella versione più aggiornata avente a disposizione. I sistemi operativi supportati sono i seguenti:

  • Windows 10, 8, 7 e Vista;
  • Linux (sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9);
  • Mac OS X 10.7.3 e superiori.

È inoltre richiesta l’installazione di un software per leggere, visualizzare e stampare i file in formato pdf.

Il software di controllo, scaricabile sempre sul sito dell’Agenzia delle Entrate, permette di evidenziare tramite appositi messaggi di errore le anomalie o le incongruenze riscontrate tra i dati contenuti nel modello di dichiarazione e nei relativi allegati, nonché le indicazioni fornite dalle specifiche tecniche e dalla circolare dei controlli.

Dichiarazione dei redditi 2020: nuovi modelli online, ecco quali sono

Modello CU: dove scaricare i software, i modelli e le istruzioni

Per ulteriori informazioni, scaricare i modelli, le istruzioni e i relativi software, vi invitiamo a cliccare su questa pagina.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →