Coronavirus Veneto, ultime notizie: morti, contagiati e guariti al 30/3

Pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 10:40 Autore: Alessandro Faggiano

Coronavirus Veneto, ultime notizie: morti, contagiati e guariti al 30/3. La Regione guidata da Luca Zaia vicinissima al picco.

Coronavirus Veneto, ultime notizie: morti, contagiati e guariti al 30/3

I segnali che mostrano l’andamento della curva epidemiologica a livello nazionale sembrano incoraggianti. La curva sembra essersi stabilizzata, non c’è più alcuna crescita esponenziale e le misure di contenimento legate prevalentemente al distanziamento sociale stanno producendo i suoi frutti. Mentre la situazione in Lombardia rimane critica, in una delle Regioni finora più colpite dall’emergenze (il Veneto), sembra che la situazione si sia finalmente stabilizzata. La Regione guidata da Luca Zaia fa registrare un aumento dei casi totali del 5,4%, inferiore alla media nazionale e pertanto di ottimo auspicio. Ciò che però fa ben sperare più di ogni altro dato, per la Regione Veneto, è che l’incremento dei casi attivi si ferma a 338: in pratica, ci si avvicina sempre di più al tanto agognato R0 (riproduttività) = 1.

Il Veneto è la seconda Regione con più tamponi effettuati e più della stessa Lombardia (epicentro dell’epidemia in Italia), sembra avviarsi con maggior celerità verso la fine della crisi.

Clicca qui per i principali dati e statistiche sull’emergenza da covid-19 in Italia

Il Veneto è la seconda Regione per numero di tamponi effettuati. Vicinissimi al picco

Secondo i dati della protezione civile – aggiornati alle ore 17:00 del 29 marzo -, il numero di casi attivi raggiunge i 7.251. La gran parte di questi (5.310) sono in isolamento domiciliare; altri 1.586 sono in terapia sub-intensiva e, infine, 355 in terapia intensiva. Purtroppo si registrano già 392 deceduti.

Ricoverati con sintomi1.586
Terapia intensiva355
Totale ospedalizzati1.941
Isolamento domiciliare5.310
Attualmente positivi7.251
Nuovi attualmente positivi338
Dimessi guariti (in attesa conferma ISS)715
Deceduti392
Casi Totali8.358
Tamponi94.784

I dati dell’emergenza da coronavirus in Veneto, provincia per provincia

Come si può osservare, l’incremento dei casi totali è decisamente contenuto in tutto il territorio regionale. Il Veneto fa registrare una variazione di appena il 5,4%. Padova e Verona sono le province più colpite dall’emergenza, con rispettivamente 2.124 e 1.876 casi totali. Situazione per ora sotto controllo a Rovigo, dove sono stati accertati solo 125 casi e non presenta variazioni significative rispetto alla rilevazione precedente. Il dato di Belluno (+7,9%) e di Vicenza (+6,56%) va tenuto sotto stretta osservazione.

Qui, i dati più recenti della Regione Campania e della Regione Lombardia

VENETO8.358+5,40%
Padova2.124+5,72%
Verona1.876+6,96%
Treviso1.402+3,16%
Vicenza1.104+6,56%
Venezia1.067+4,71%
Belluno396+7,90%
Rovigo125+2,46%
In attesa di conferma264

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →