Ultime notizie Corona: contagi e morti in Lombardia, la conferenza di Fontana

Pubblicato il 1 Aprile 2020 alle 19:15 Autore: Giuseppe Spadaro

Ultime notizie Corona: parole di cauto ottimismo da parte del presidente della Regione Lombardia Fontana dove la situazione registra lievi miglioramenti.

Tram in centro a Milano
Ultime notizie Corona: contagi e morti in Lombardia, la conferenza di Fontana

Ultime notizie Corona: sempre molto alta l’attenzione rispetto a quanto accade in Lombardia. Il motivo è semplice: si tratta della regione dove sinora si è registrato il maggior numero di contagi e di decessi. I primi focolai hanno dato luogo ad una situazione che ha determinato l’emergenza sanitaria. Negli ultimi giorni, a stando ai numeri, la situazione sembra andare nella direzione di un lieve miglioramento.

Ultime notizie Corona, presidente Lombardia Fontana: non esiste più incremento contagi

Nella comunicazione odierna, di mercoledì 1 aprile 2020, il presidente della Regione Attilio Fontana ha affermato che “in Lombardia è stato raggiunto il culmine dei casi di Coronavirus, non esiste più incremento”. Più nel dettaglio Fontana ha spiegato: “siamo nel rispetto di quella linea di continuità, nel senso che non esiste più un incremento, siamo in piano e stiamo proseguendo a sviluppare l’ipotesi, avanzata da tanti epidemiologi, secondo i quali è stato raggiunto il culmine, per un po’ di tempo si procederà in questa direzione e poi dovrebbe iniziare la discesa”.

Tuttavia il presidente della Regione ha invitat tutti a continuare ad essere rigorosi. “Siamo contenti – ha affermato Fontana – ma bisogna invitare i nostri cittadini a tenere sempre molto alta la guardia, non abbassarla perché c’è il rischio che altrimenti il contagio possa riprendere. Però direi positivo il fatto che queste misure stanno dimostrando di essere efficaci”.

Fontana contrario all’uscita di un genitore con figlio minore

Ultime notizie Corona – A proposito di misure di contenimento, Fontana si è detto fortemente contrario alla decisione comunicata dal Viminale circa la concessione di un’uscita nei presso dell’abitazione per un genitore con il figlio minore. Argomento del quale Fontana ha parlato anche durante il punto stampa provando a stemperare la tensione. “Ho avuto ieri un colloquio con il ministro Lamorgese”. Fontana ha fatto riferimento ad un possibile “equivoco” ed in ogni caso ha ribadito che “non cambia niente da prima”. Sino al 4 aprile restano in vigore le misure dettate con l’ordinanza della Regione Lombardia.

Sul nuovo Ospedale di Bergamo

Infine si è parlato che del nuovo Ospedale di Bergamo. “Oggi mi recherò a Bergamo per un sopralluogo al nuovo ospedale che verrà inaugurato nei prossimi giorni. Questa è un’altra dimostrazione di efficienza, capacità e voglia dei lombardi di reagire di fronte alle difficoltà. L’ospedale è fatto molto bene, oggi vado a vederlo anche per complimentarmi con i lavoratori che hanno permesso questo miracolo. Un miracolo al pari della Fiera di Milano”. L’argomento oggetto di un colloquio telefonico tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e lo stesso Attilio Fontana. Il capo dello Stato si è detto “orgoglioso di questa Italia” in riferimento all’ospedale in fase di allestimento presso la fiera di Bergamo.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →