Coronavirus Lazio, ultime notizie: morti, contagiati al 22 aprile

Pubblicato il 23 Aprile 2020 alle 15:02 Autore: Gaspare Milazzo

Coronavirus Lazio: 80 nuovi casi postivi al coronavirus, 29 a Roma. Trend dei contagi in leggero calo. Dati aggiornati al 22 Aprile.

Coronavirus Lazio, ultime notizie: morti, contagiati al 22 aprile
Coronavirus Lazio, ultime notizie: morti, contagiati al 22 aprile

Dai dati rilasciati dalle Asl, emerge che il 22 aprile sono 80 i nuovi casi positivi al coronavirus nella regione Lazio e, dunque, per il terzo giorno consecutivo il trend dei contagi resta sotto i cento.

Sono quindi 4.463 i casi positivi al covid-19 nella regione, di cui: 2.892 sono in isolamento domiciliare, 1384 ricoverati, 187 dei quali in terapia intensiva. 370 sono i decessi e 1142 le persone guarite.

Nella capitale si registrano 29 nuovi contagi (-17), dati in leggero aumento in provincia, dove si contano invece 32 casi (+6).

Ecco i numeri relativi al Coronavirus forniti dalle diverse Asl:

  • Asl Roma 1: 14 nuovi casi positivi al covid-19, 1 decesso, 97 sono le persone uscite dall’isolamento domiciliare.
  • Asl Roma 2: 6 nuovi casi positivi, 12 sono le persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Roma 3: 9 nuovi casi positivi, 22 sono le persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Roma 4: 2 nuovi casi, 101 persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Roma 5: 10 nuovi casi, 69 persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Roma 6: 20 nuovi casi, 4 decessi, 60 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
  • Asl Viterbo: 7 nuovi casi, 1 decesso, 26 persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Rieti: 2 nuovi casi, 14 persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Latina: 1 nuovo caso, 187 persone uscite dall’isolamento domiciliare
  • Asl Frosinone: 9 nuovi casi, 1 decesso, 36 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

LEGGI LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

Le parole dell’assessore alla sanità sulla situazione coronavirus nel Lazio

In merito ai dati forniti dalle Asl sul coronavirus e in merito alla vicenda delle case di riposo, si è espresso ieri l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Queste sono state le sue parole: “Oggi registriamo un andamento stabilmente sotto i 100 casi e un trend al 1,3%. Dobbiamo proseguire e stabilizzare questa discesa. Il tasso di replicazione del virus è a 0.58. Aumentano i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 482 le strutture per anziani ispezionate su tutto territorio>> L’assessore continua dicendo: << Dai controlli a tappeto che si stanno effettuando nella Asl di Frosinone è emersa la terza casa di riposo abusiva a Fiuggi che pubblicizzava servizio medico ed infermieristico senza alcun tipo di autorizzazione per esercitare attività socio-assistenziali per anziani. È un fatto molto grave ed è stato richiesto dalla Asl formalmente al sindaco del Comune di Fiuggi di emettere una ordinanza urgente nei confronti dei legali rappresentanti dell’hotel“.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it