Spaghetti tonno olive e gamberetti

Pubblicato il 25 Ottobre 2020 alle 07:25 Autore: Claudia Mustillo

Questi spaghetti tonno olive e gamberetti sono la ricetta perfetta per queste giornate di caldo e di stress. Vediamo insieme la ricetta

Spaghetti tonno olive e gamberetti
Spaghetti tonno olive e gamberetti

Questi spaghetti tonno olive e gamberetti sono la ricetta perfetta per queste giornate di caldo e di stress, per quando si torna tardi dall’ufficio oppure per una cena tranquilla con qualche amico.La ricetta sicuro piacerà anche ai più piccoli perché è semplice, ma ricca di gusto. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti 

  • 320 g di pasta
  • 180 g di gamberetti surgelati sgusciati
  • 120 g di tonno in scatola (peso netto)
  • 450 g di pomodorini in scatola
  • 20 olive nere con o senza nocciolo
  • 2 acciughe sott’olio
  • 3-4 capperi sotto sale
  • 1 spicchietto d’aglio
  • 3-4 cucchiai di olio evo
  • Sale fino q.b.
  • Peperoncino macinato (facoltativo)

Frittata di fiori di zucca

Spaghetti tonno olive e gamberetti: la preparazione

Le ricetta è davvero rapida da realizzare. Iniziamo mettendo sul fuoco la pentola di acqua dove andrete a cuocere la pasta non appena l’acqua arriverà ad ebollizione. Nel frattempo preparate il soffritto: sbucciate uno spicchio di aglio (se gradite togliete l’anima dell’aglio), tagliate i capperi e le acciughe sott’olio. Poi portate una padella sul fuoco e mettete a rosolare l’aglio con un filo di olio extravergine di oliva. 

Dopo qualche minuto aggiungete il pomodoro in scatola e le olive tagliate e snocciolate, fate cuocere per circa un quarto d’ora il sughetto degli spaghetti con il tonno. Intanto mettete gli spaghetti a cuocere e quando mancheranno pochi minuti rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione, toglieteli e metteteli in padella. 

Nel frattempo in padella avete aggiunto i gamberetti e il tonno per completare il sugo degli spaghetti. Se serve aggiungete dell’acqua di cottura per amalgamare bene gli spaghetti, poi quando saranno pronti non resterà che dividerli nei piatti e assaggiare questo delizioso primo.Vedrete che questo piatto piacerà anche ai più piccoli, che magari non sempre gradiscono il tonno o il pesce in generale. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta. 

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it