Servizio carro attrezzi: come funziona e quando interviene. I numeri utili

Pubblicato il 22 Settembre 2020 alle 06:02 Autore: Claudio Garau

Servizio carro attrezzi: di che si tratta e come può essere attivato dall’automobilista bloccato per avaria o incidente. A chi fare riferimento?

Servizio carro attrezzi come funziona e quando interviene. I numeri utili
Servizio carro attrezzi: come funziona e quando interviene. I numeri utili

Il carro attrezzi è un mezzo di soccorso stradale di cui ogni automobilista potrebbe aver bisogno, nel corso della sua vita. Si sa, gli imprevisti – durante la guida – sono sempre dietro l’angolo, e la possibilità di un guasto al motore o altro inconveniente che impedisca di proseguire la marcia, non è di certo remota. Di seguito vogliamo proprio soffermarci sull’utilità e il funzionamento del servizio di carro attrezzi, tenendo ben presente che non sempre l’automobilista può contare, a seguito del guasto, su una officina nelle immediate vicinanze o su un amico o conoscente esperto di meccanica e capace di risolvere il problema, proprio sul luogo in cui si è verificato. Facciamo allora chiarezza e vediamo che fare nel caso si renda necessario il servizio del carro attrezzi.

Se ti interessa saperne di più in materia di nuovo regolamento Rc auto e moto in Gazzetta Ufficiale, con le ultime novità, clicca qui.

Carro attrezzi: come funziona?

La procedura per potersi avvalere del carro attrezzi per condurre il veicolo guasto o incidentato presso un deposito o un’officina per eseguire le riparazioni necessarie, fondamentalmente può essere di due tipi:

  • il servizio di carro attrezzi/soccorso stradale è incluso nella propria polizza assicurativa: l’assicurazione, in queste circostanze, avrà segnalato al cliente un numero verde da chiamare in caso di problemi al mezzo a motore. Il guidatore non dovrà sostenere alcuna spesa per il servizio, essendo quest’ultimo già compreso nella polizza; tuttavia, affinché sia la propria assicurazione a pagare per il servizio, deve trattarsi di carro attrezzi facente parte di un’officina convenzionata con la società assicurativa;
  • in assenza della clausola ad hoc nel contratto assicurativo, sarà l’interessato a doversi attivare, cercando un numero di telefono per il servizio di carro attrezzi. Di solito è sufficiente leggere il libretto di istruzioni della propria macchina, in cui sono inclusi anche i numeri di emergenza. In questo caso il servizio sarà a pagamento.

In ogni caso, il servizio di carro attrezzi va contattato telefonicamente, ma sempre con la certezza di poterne usufruire h24, sulle strade urbane, extraurbane e sulle autostrade. Su quest’ultime, è possibile richiederne il servizio anche usando le colonnine SOS, se presenti nelle vicinanze e senza arrecare alcun rischio agli altri veicoli in marcia.

Tale servizio di carro attrezzi fornisce assistenza agli automobilisti in difficoltà per guasto o incidente, e comporta lo spostamento del mezzo e il trasporto dello stesso presso un’officina o un deposito, per tenerlo in custodia o metterlo in riparazione. In effetti la finalità del servizio in oggetto è duplice: da un lato, l’automobilista viene assistito per l’inconveniente patito, dall’altro viene garantita la sicurezza della circolazione di mezzi e pedoni, perché – si sa – un auto ferma e guasta in un punto pericoloso del tratto di strada, potrebbe portare a conseguenze ben peggiori di una semplice avaria.

Quale numero bisogna comporre?

Il numero di telefono da utilizzare per richiedere il servizio di carro attrezzi non è sempre lo stesso, ma varia a seconda del luogo dell’imprevisto e a seconda si tratti di avaria o incidente. Infatti, se l’automobilista si trova fermo su una qualsiasi strada urbana o extraurbana, potrà comporre un qualsiasi numero per il servizio in oggetto; nel caso il mezzo si trovi in autostrada o in un luogo a rischio di incidente, il servizio può essere svolto esclusivamente dagli operatori autorizzati dall’ente proprietario del tratto di strada; infine, se il mezzo non è guasto, ma è fermo perché ha appena subito un incidente, l’automobilista non dovrà contattare un comune servizio di carro attrezzi, ma telefonare alle forze dell’ordine per gli opportuni rilievi ed accertamenti.

Se ti interessa saperne di più su quando scatta la revisione della patente auto per incidente stradale, con il punto dei giudici, clicca qui.

Concludendo, per quanto riguarda l’argomento costi del carro attrezzi, il servizio, come sopra ricordato, è gratuito in caso di previsione nella polizza assicurativa; in caso contrario, l’interessato dovrà sostenere delle spese, variabili a seconda della compagnia individuata per l’assistenza. Tuttavia, i costi sono piuttosto standardizzati, dato che fanno riferimento a quanto stabilito dall’Associazione nazionale centri soccorso autoveicoli. Per quanto riguarda le società cui fare riferimento, oltre ad alcune molto note come Axa Assistance (numero verde 800 111 911), Europ Assistance (numero verde 803 803), è ovviamente attivo il servizio carro attrezzi di Aci Global (numero verde 803 116).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Claudio Garau

Laureato in Legge presso l'Università degli Studi di Genova e con un background nel settore legale di vari enti e realtà locali. Ha altresì conseguito la qualifica di conciliatore civile. Esperto di tematiche giuridiche legate all'attualità, cura l'area Diritto per Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Claudio Garau →