Sondaggi elettorali Ipsos: Fratelli d’Italia al 18%, Lega a soli 5 punti

Pubblicato il 27 Luglio 2020 alle 15:12 Autore: Andrea Turco

Secondo i sondaggi elettorali Ipsos per Il Corriere della Sera, Fdi nell’ultimo mese è cresciuta di quasi due punti al 18%

sondaggio, sondaggi politici ipsos, sondaggi elettorali ipsos
Sondaggi elettorali Ipsos: Fratelli d’Italia al 18%, Lega a soli 5 punti

La cavalcata di Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni verso la leadership del centrodestra non accenna a fermarsi. Secondo i sondaggi elettorali Ipsos per Il Corriere della Sera, Fdi nell’ultimo mese è cresciuta di quasi due punti al 18%. Il Movimento 5 Stelle, anch’esso in crescita al 18,9%, è ad un passo. Ma il vero target di Meloni e compagni si chiamano Lega e Matteo Salvini. Il Carroccio è da mesi in difficoltà. Le barricate alzate sul Recovery Fund non sono state capite dall’elettorato moderato della Lega. Inoltre gli attacchi via tweet di Salvini sulla gestione dell’immigrazione clandestina da parte del governo giallo rosso e ora correlata al rischio Covid, non attecchiscono più come un tempo. E così la Lega perde un altro punto scendendo al 23,1%. A gennaio i consensi erano al 32%. La tempesta Covid ha spazzato via quasi dieci punti. Dall’altra parte della barricata, il Pd non ha approfittato del crollo vistoso della Lega. In sei mesi i dem non sono riusciti ad andare oltre il 21%. Niente andamento positivo. Anzi, un passo indietro rispetto alla rilevazione di fine giugno che li porta al 19,6%. La Lega è a meno di quattro punti ma al Nazareno sono preoccupati da quello che sta succedendo alle loro spalle. Il M5S, grazie all’effetto Conte, sta risalendo ed è distante meno di un punto. Fdi segue a ruota. Il rischio per il Pd è perdere la leadership all’interno del governo giallo rosso e con esso la forza contrattuale in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

Sondaggi elettorali Ipsos: giù Forza Italia

Dietro, le forze moderate non sorridono. Forza Italia flette al 6,9%. Azione ed Italia Viva, entrambe in calo, vengono sondate appaiate al 2,5%. Meglio di loro fanno La Sinistra ed Europa Verde entrambe in crescita al 2,9%. +Europa chiude con l’1,3%. La quota di indecisi e astenuti scende di quattro punti al 39,8%.

I sondaggi elettorali Ipsos si sono occupati anche del referendum costituzionale sulla riforma che prevede la riduzione del numero dei parlamentari che si terrà il 20 e 21 settembre. A conoscenza del referendum è solo un italiano su tre. Il risultato appare scontato: il 49% afferma che voterà a favore del taglio mentre solo l’8% dirà no.

sondaggi elettorali ipsos, intenzioni voto
Fonte: Ipsos

Sondaggi elettorali Ipsos: nota metodologica

Sondaggio realizzato presso un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. Sono state realizzate 1.000 interviste condotte mediante mixed mode Cati-Cawi-Cami tra il 22 e il 23 luglio 2020.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →