Fettuccine al ragù

Pubblicato il 25 Settembre 2020 alle 06:50 Autore: Claudia Mustillo

Le fettuccine al ragù sono un primo piatto davvero delizioso e irresistibile. Una ricetta comoda e veloce da preparare, vediamo la ricetta

Fettuccine al ragù

Le fettuccine al ragù sono un primo piatto davvero delizioso e irresistibile. Una ricetta comoda e veloce da preparare, ma soprattutto che accontenta sempre tutti a tavola. Vediamo insieme la preparazione

Ingredienti

  • 700 g di fettuccine all’uovo o tagliatelle
  • 550 g di macinato di bovino
  • 550 g macinato di suino
  • 1 carota grande
  • 2 coste di sedano
  • 1/2 cipolla grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1,5 lt di salsa di pomodoro
  • 5-6 cucchiai di olio evo
  • 200 ml di vino rosso
  • Sale q.b

Per preparare le fettuccine al ragù iniziamo sbucciando con cura e tagliando la carota, la cipolla e il sedano, metteteli nel contenitore del frullatore e frullate. Se lo gradite frullate anche l’aglio. Prendete un tegame capiente, aggiungete l’olio extravergine di oliva, il trito del soffritto e fate rosolare per qualche minuto. Poi aggiungete il macinato e alzate la fiamma. Mescolate frequentemente. 

Dopo qualche minuto, sfumate con il vino rosso alzate la fiamma e lasciate evaporare bene l’eccesso di alcool. Quando il vino sarà evaporato aggiungete il pomodoro e fate cuocere per circa un’ora il ragù. Quando il ragù sarà verso fine cottura mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua, dove andrete a cuocere le fettuccine non appena l’acqua sarà arrivata ad ebollizione. 

Scolate le fettuccine qualche minuto prima rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione e poi aggiungete qualche mestolo di ragù. Mescolate bene e fate insaporire la pasta. Aggiungete del parmigiano reggiano grattugiato e servite questo primo piatto delizioso. Potete utilizzare questa ricetta sia per un pranzo di tutti i giorni, anche al mare sia per un evento speciale. Se non sapete cosa preparare per il pranzo di Ferragosto questa ricetta è veramente facile, comoda e deliziosa per tutti. Provate questa ricetta e vedrete che non deluderete nessuno a tavola. Buon appetito ci vediamo alla prossima ricetta