Bollo auto 2020 cancellato o sospeso, ecco quali sono le regioni

Pubblicato il 13 Agosto 2020 alle 09:57 Autore: Daniele Sforza

Bollo auto 2020 cancellato o sospeso in alcune Regioni: ecco dove con il punto della situazione aggiornato su tutto il territorio italiano.

Bollo auto 2020 cancellato o sospeso
Bollo auto 2020 cancellato o sospeso, ecco quali sono le regioni

Pagare il bollo auto 2020, un adempimento fiscale che tutti dovremo rispettare e che tutti (evasori a parte) avremo fatto rispettando le normali tempistiche, se non fosse che a causa dell’emergenza coronavirus molte scadenze fiscali sono slittate, prorogate e sospese. Il bollo auto è un’imposta di competenza regionale: le Regioni hanno dunque il potere di decidere per questa tassa e diverse regioni hanno deciso di andare incontro ai cittadini spostando la scadenza del pagamento del bollo auto, o addirittura cancellando l’adempimento (o meglio, cancellando solo sanzioni e interessi).

Bollo auto 2020: in quali regioni si deve ancora pagare

La Campania ha già stabilito una doppia proroga per i versamenti tributari per il periodo estivo compreso tra il 1° giugno e il 31 agosto 2020 per tutti quegli adempimenti peraltro già sospesi fino al 31 maggio in origine. La nuova scadenza, anche per il bollo auto, cade il 30 settembre 2020.

Un mese più tardi la nuova scadenza per il versamento del bollo auto nella Regione Lombardia. A decidere la nuova scadenza un provvedimento regionale firmato lo scorso 9 giugno. Il rinvio riguarda tutti i contribuenti che hanno optato per il domicilio fiscale o la sede legale all’interno della Regione Lombardia. Il termine ultimo per il pagamento del bollo auto in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 30 settembre è stato rinviato perciò al 31 ottobre, che però cade di sabato, quindi slitta automaticamente a lunedì 2 novembre.

I cittadini residenti nella Provincia autonoma di Trento avranno ancora più tempo rispetto ai loro connazionali sopraccitati. Il termine ultimo per il versamento dell’imposta di proprietà sull’auto cade infatti il 30 novembre 2020.

La regione che ha deciso di prorogare fino a fine anno la scadenza per il pagamento è la Sicilia, dove i versamenti che restano sospesi fino al 30 novembre 2020 “sono effettuati entro 30 giorni dal termine della data di sospensione, ovvero entro il 30 dicembre 2020”, ovviamente senza che siano applicati sanzioni e interessi, come si legge sul sito dell’Aci.

Bollo auto 2020: le regioni dove la scadenza fiscale è già passata

Ecco le regioni dove la scadenza del bollo auto è già passata.

Il 31 luglio, infatti, è caduto il termine ultimo per il pagamento del bollo auto nelle seguenti regioni: Abruzzo, Marche, Liguria, Calabria e Valle d’Aosta. Quindici giorni prima, il 15 luglio, c’è stata la scadenza in Piemonte, mentre al 30 giugno il termine ultimo per il pagamento c’è stato nelle seguenti regioni: Toscana, Lazio, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Provincia autonoma di Bolzano.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →