Riso e fagioli

Pubblicato il 27 Settembre 2020 alle 06:45 Autore: Claudia Mustillo

Questa ricetta di riso e ceci è veramente comoda e facile da preparare, un piatto unico ricco di sapore e soprattutto molto nutriente.

Riso e fagioli

La ricette del riso e fagioli è veramente perfetta per l’estate, un piatto originale e anche nutriente molto rapido e facile da preparare. Potete utilizzare questa ricetta come pranzo al sacco in spiaggia o in ufficio, vediamo insieme la preparazione

Ingredienti

  • 320 g di riso
  • 240 g di fagioli precotti (peso sgocciolati)
  • 1 dado vegetale
  • 1 spicchietto d’aglio
  • 1 costa di sedano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 pomodorini (o 1 cucchiaio di salsa)
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 4-5 cucchiai di olio evo

Iniziamo la preparazione del riso e fagioli portando sul fuoco un pentolino di acqua dove andremo a fare il brodo vegetale, quindi mettete il dado e attendete che l’acqua arrivi ad ebollizione e che il dado si sciolga. Nel frattempo tagliate sedano, prezzemolo e pomodorini. Prendete un tegame abbastanza capiente e aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, quindi mettete uno spicchio di aglio e fatelo rosolare per qualche istante. 

Quando l’aglio sarà dorato, toglietelo e aggiungete il sedano, il prezzemolo e i pomodorini oppure la salsa di pomodoro. Dopo qualche minuto continuate la preparazione del riso e fagioli, quindi mettete nel tegame i fagioli, mescolate bene e lasciate cuocere qualche minuto, poi aggiungete anche il riso. 

Mescolate bene il riso e fagioli e poi aggiungete due mestoli di brodo e lasciate cuocere. Ogni volta che il riso si asciugherà aggiungete il brodo vegetale per farlo cuocere, continuate così fino a quando il riso non avrà raggiunto la cottura di vostro gradimento. Una volta che il riso sarà cotto, spegnete sotto la fiamma del tegame, aggiungete del prezzemolo fresco o del rosmarino, controllate il sale e se lo gradite aggiungete del pepe e del peperoncino. 

Lasciate riposare e insaporire il riso e fagioli e poi servite in tavola, se volete mangiarlo tiepido potete farlo raffreddare riempiendo il lavandino di acqua corrente  fredda e mettendo il tegame in ammollo per qualche minuto. Provate questa ricetta e vedrete che delizia, un piatto veramente originale e ricco di sapore e di gusto. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta