Pasta ceci e melanzane croccanti

Pubblicato il 4 Settembre 2020 alle 16:30 Autore: Claudia Mustillo

La pasta ceci e melanzane croccanti è un piatto veramente delizioso e nutriente. Un primo rapido e semplice da preparare, comodo anche per chi non ha molta esperienza in cucina. Potete utilizzare questa ricetta per ogni occasione, vediamo la preparazione

Ingredienti

  • 320 g di pasta
  • 1 melanzana grande
  • 220 g di ceci precotti
  • 4-5 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio

Iniziamo la preparazione della pasta ceci e melanzane croccanti lavando le melanzane e privandole delle due estremità, poi asciugate con cura e tagliate a pezzetti molto piccoli. A questo punto prendete una padella abbastanza capiente, aggiungete dell’olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio pulito. Lasciate rosolare qualche istante l’aglio e quando sarà dorato, toglietelo e aggiungete le melanzane, lasciandole cuocere per una decina di minuti a fiamma vivace.

Continuate la preparazione della pasta ceci e melanzane croccanti, quindi una volta dorate le melanzane, toglietele con una schiumarola e lasciatele in un piatto con della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio. Poi portate sul fuoco una pentola piena d’acqua dove andrete a cuocere la pasta non appena l’acqua sarà arrivata ad ebollizione, quindi riaccendete il fuoco sotto la padella dove hanno cotto le melanzane e mettete i ceci con la loro acqua, aggiungete anche un bicchiere di acqua e il sale, poi lasciate cuocere. 

Quando l’acqua per la pasta, ceci e melanzane croccanti, sarà arrivata a temperatura, aggiungete il sale e poi la pasta. Lasciate cuocere la pasta qualche minuto in meno rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione, quindi scolatela e aggiungetela insieme ai ceci – con un mestolo di acqua di cottura se necessario- e mescolate per far insaporire. A questo punto aggiungete anche le melanzane e lasciate insaporire, mescolando frequentemente. Ecco che la pasta ceci e melanzane croccanti è pronta per essere servita. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta