Orata al cartoccio classica

Pubblicato il 29 Settembre 2020 alle 17:36 Autore: Claudia Mustillo

Se avete voglia di una buona ricetta di pesce, facile e veloce da preparare però veramente saporita questa dell’orata al cartoccio classica è proprio quella giusta per voi. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti

  • 4 orate da 5-600 g
  • 3-4 cucchiai di olio evo
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4-5 spicchi d’aglio
  • 2 limoni
  • Sale fino q.b.
  • Peperoncino piccante (facoltativo)

Iniziamo la preparazione dell’orata al cartoccio quindi per prima cosa puliamo il pesce: con l’aiuto delle forbici togliete le pinne, bucate la pancia con il coltello fino all’altezza della testa e togliete le interiora, poi sciacquate bene l’orata sotto l’acqua corrente fredda. Quindi con un coltello cercate di pulire le squame.Dopo aver tolto le squame, sciacquate bene l’orata e poi mettetela a sgocciolare in uno scolapasta.

Continuiamo la preparazione dell’orata al cartoccio quindi dopo aver pulito il pesce, lavate e tagliate a fettine un limone, poi il prezzemolo e uno spicchio di aglio. Quindi prendete un bicchiere o una tazzina da caffè e aggiungete l’olio, il sale, il limone e l’aglio, poi mescolate bene e lasciate da parte. Nel frattempo asciugate il pesce, tamponando con della carta assorbente e poi trasferitelo su una leccarda con della carta forno, quindi riempite la pancia con prezzemolo, aglio, limone e olio e poi aggiungete anche delle fettine di limone esternamente. 

Avvolgete l’orata con la carta forno e mettere l’orata al cartoccio classica a cuocere in forno per circa 25-30 minuti nel forno preriscaldato a 180° statico. A fine cottura togliete l’orata dal forno, non lasciate mai il pesce nel forno caldo sennò si cuoce troppo, e servite nei piatti (dopo averlo pulito con cura!). Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta 

L'autore: Claudia Mustillo

Laureata in Mass Media e politica, poi, ha frequentato il master in Marketing e comunicazione politica ed istituzionale. Si è avvicinata al giornalismo grazie all’esperienza nella redazione di Radio3 Mondo e del programma televisivo Fake-La Fabbrica delle notizie, dove si è occupata di fact-checking e debunking delle notizie. Da un anno collabora con la redazione di Termometropolitico.it
    Tutti gli articoli di Claudia Mustillo →