Elezioni America: chi sta vincendo e quando si saprà chi ha vinto. Il punto

Pubblicato il 5 Novembre 2020 alle 14:57 Autore: Guglielmo Sano

Elezioni America: si stanno lentamente ma inesorabilmente esaurendo le possibilità di una riconferma di Donald Trump

Elezioni America: chi sta vincendo e quando si saprà chi ha vinto. Il punto

Elezioni America: chi sta vincendo e quando si saprà chi ha vinto. Il punto

Elezioni America: anche se il prosieguo della conta dei voti potrebbe ancora cambiare la situazione, si stanno lentamente ma inesorabilmente esaurendo le possibilità di una riconferma di Donald Trump alla Casa Bianca. In questo momento, manca pochissimo a Joe Biden per raggiungere la fatidica soglia di 270 grandi elettori.

Elezioni Usa 2020: come si elegge il Presidente degli Stati Uniti?

Elezioni America: chi sta vincendo?

In questo momento Donald Trump ha conquistato 214 grandi elettori: Trump ha vinto in Texas, Florida, Ohio, Tennessee, Indiana, Missouri, Alabama, South Carolina, Louisiana, Kentucky, Oklahoma, Arkansas, Kansas, Mississippi, Utah, Iowa, West Virginia, Idaho, Wyoming, Montana, North Dakota, South Dakota. All’attuale Presidente Usa vanno assegnati anche 4 dei 5 grandi elettori che assegna il Nebraska e 1 dei 4 che assegna in tutto il Maine (nei due stati i grandi elettori vengono assegnati anche sulla base dei singoli collegi e non solo sui risultati a livello statale)

Joe Biden, invece, ha conquistato 253 grandi elettori: Biden ha vinto in California, New York, Illinois, New Jersey, Virginia, Washington, Massachussets, Maryland, Minnesota, Colorado, Oregon, Connecticut, New Mexico, Rhode Island, New Hampshire, Hawaii, Vermont, Delaware, District of Columbia, Michigan e Wisconsin. Inoltre, il Democratico ha conquistato 1 dei 5 grandi elettori che assegna il Nebraska e 3 dei 4 che assegna il Maine.

Restano da assegnare 71 grandi elettori, cioè quelli di Pennsylvania (20), Georgia (16), North Carolina (15), Arizona (11), Nevada (6) e Alaska (3). Bisogna considerare che: Arizona e Nevada (17) vengono già assegnati a Biden e l’Alaska (3) a Trump da molti network americani. Se l’assegnazione fosse confermata Biden avrebbe praticamente vinto le elezioni visto che raggiungerebbe la quota di 270 elettori necessaria per entrare alla Casa Bianca. In parallelo anche se Trump vincesse in Pennsylvania, Georgia (dove Biden è in rimonta) e North Carolina (qui è nettamente in vantaggio) non supererebbe i 268 grandi elettori.

Quando si saprà chi ha vinto?

Elezioni America: ancora non si può dire con certezza quando verrà comunicato il vincitore della tornata. D’altra parte, non mancano molti voti agli scrutatori di Arizona e Nevada: se entrambi gli stati fossero assegnati ufficialmente a Biden (magari nel tardo pomeriggio o in nottata), quest’ultimo sarebbe di fatto il prossimo Presidente Usa anche se negli altri stati in bilico rimasti il conteggio dovesse proseguire fino a domani o, addirittura, nei prossimi giorni.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →