Lotteria scontrini: oggi la prima estrazione. Premi e date da tener d’occhio

Pubblicato il 11 Marzo 2021 alle 13:35 Autore: Claudio Garau
Lotteria degli scontrini: premi e regolamento

Lotteria scontrini: oggi la prima estrazione. Premi e date da tener d’occhio

Giovedì 11 marzo è una data fatidica per la lotteria scontrini, ossia quel concorso a premi fortemente voluto dal Governo Conte bis, e di cui abbiamo già parlato qualche tempo fa. In estrema sintesi, per ciascun euro di spesa, compiuta con modalità di pagamento elettronico, sono generati altrettanti biglietti virtuali. I dieci corrispettivi estratti sono ricondotti a dieci fortunati acquirenti, tramite il cd. codice lotteria stampato all’atto dell’emissione e collegato al codice fiscale sin dal momento dell’iscrizione.

Oggi avremo la prima estrazione mensile della lotteria: 10 premi da 100mila euro in palio per 10 fortunati consumatori ed acquirenti. Ma non solo: altrettanti premi previsti anche per gli esercenti, pari a 20mila euro l’uno.

Vediamo dunque più da vicino i dettagli sulla prima estrazione e come sapere chi ha vinto.

Se ti interessa saperne di più sul bonus cashback e le novità in arrivo con il Governo Draghi, clicca qui.

Lotteria scontrini: i codici vincenti saranno pubblicati

In effetti, per vincere l’ambito premio occorre avere molta fortuna: secondo i calcoli effettuati, ciascun biglietto virtuale ha una probabilità su 54,2 milioni di essere estratto e risultare dunque vincitore. Ciò in quanto ne saranno sorteggiati dieci su ben 542 milioni di biglietti virtuali generati. Il premio però come accennato, è sostanzioso: al vincitore vanno 100mila euro.

Come fatto sapere dall’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane, i codici vincenti saranno resi pubblici oggi alle ore 13 sul canale Twitter di Adm. Insomma, oltre alla ovvia comunicazione privata che attesta la vincita, l’esito della prima estrazione della lotteria scontrini sarà visibile a tutti sul web e nell’area pubblica del portale lotteria.

Ricordiamo che detto concorso a premi è riservato ad acquirenti e venditori nell’ambito di compravendite senza uso dei contanti. La nota finalità è quella di incentivare le persone all’uso di mezzi di pagamento elettronici, quali carte di credito, di debito, prepagate ed app ad hoc. Non solo: si vuole, per questa via, favorire la tracciabilità dei pagamenti e combattere così l’evasione fiscale.

I premi in palio e le date di riferimento

Nel mese di giugno 2021, vi saranno invece le prime estrazioni settimanali della lotteria scontrini e all’inizio del prossimo anno, avremo la prima estrazione annuale, che conferirà il super-premio ad un fortunato vincitore che ha compiuto l’acquisto dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021.

Ma attenzione: coloro i quali non vinceranno alcun premio in questa prima estrazione mensile della lotteria scontrini, potranno rifarsi nei mesi prossimi. Infatti, con i biglietti non vincenti della lotteria di febbraio, così come quelli dei mesi a venire, si avrà diritto di concorrere all’estrazione annuale che mette in palio ben 5 milioni di euro per il fortunato vincitore del super-premio. L’estrazione annuale avverrà entro l’inizio del prossimo anno.

Inoltre, le estrazioni mensili saranno compiute ogni secondo giovedì del mese, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente. Di seguito, in sintesi, vediamo a quanto ammontano i premi previsti:

  • premi settimanali:
    • 15 premi da 25mila euro ogni settimana per chi acquista;
    • 15 premi da 5mila euro ogni settimana per chi vende.
  • premi mensili:
    • 10 premi da 100mila euro ogni mese per chi acquista;
    • 10 premi da 20mila euro ogni mese per chi vende.
  • premi annuali:
    • 1 premio da 5 milioni di euro ogni anno per chi acquista;
    • 1 premio da 1 milione di euro ogni anno per chi vende.

Come fare a sapere chi ha vinto? La comunicazione di vincita

Come accennato, la prima estrazione lotteria scontrini è il giorno 11 marzo. I codici vincenti – lo ribadiamo – saranno pubblicati alle 13 sul canale Twitter di Adm. Poi detti biglietti saranno pubblicati sul sito web della Lotteria Scontrini.

In forma privata e rispettosa della propria privacy, i vincitori riceveranno la comunicazione di vincita, ossia attraverso pec o sms, se l’utente ha indicato il suo indirizzo mail o numero di cellulare nell’area personale del sito della Lotteria scontrini. Per effettuare l’accesso all’area, ricordiamo che occorre avere lo Spid o la Carta di identità elettronica o ancora la Carta nazionale dei servizi.

Se ti interessa saperne di più sulle nuove regole per l’accesso al fisco online da marzo, clicca qui.

Altrimenti, l’alternativa è rappresentata dalla classica raccomandata con ricevuta di ritorno, spedita all’ultimo domicilio fiscale conosciuto dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Quest’ultima, in particolare, versa i premi su bonifico bancario o postale o assegno circolare non trasferibile.

Concludendo sul tema della lotteria scontrini, l’Agenzia citata segnala altresì al vincitore l’obbligo di recarsi – entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione privata – presso l’ufficio dell’Agenzia territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale. In quel luogo, va obbligatoriamente compiuta l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento volute.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU GOOGLE NEWS

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a 
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Claudio Garau

Laureato in Legge presso l'Università degli Studi di Genova e con un background nel settore legale di vari enti e realtà locali. Ha altresì conseguito la qualifica di conciliatore civile. Esperto di tematiche giuridiche legate all'attualità, cura l'area Diritto per Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Claudio Garau →