Green pass Covid con Decreto Riaperture: esenzioni, a chi spetta e per cosa serve esattamente

Pubblicato il 27 Aprile 2021 alle 11:11 Autore: Guglielmo Sano
Green pass Covid Decreto Riaperture: esenzioni, a chi spetta, a cosa serve

Green pass Covid con Decreto Riaperture: esenzioni, a chi spetta e per cosa serve esattamente

In virtù delle disposizioni del Decreto Riaperture torna la zona gialla e vengono allentate le restrizioni anti-contagio. Altra importante novità: fa il suo esordio il green pass. Il documento permetterà di tornare a spostarsi liberamente sul territorio nazionale ad alcune particolari categorie di cittadini.

Green pass: di cosa si tratta e per cosa serve

Passaporto vaccinale, certificato verde, alla fine, la dicitura corretta sarà quella di green pass. In pratica, il documento che permetterà di spostarsi sul territorio nazionale a prescindere dal “colore” della zona. Ancora meglio: gli italiani possono utilizzare la certificazione per andare in zona arancione o rossa, al di là delle motivazioni legate a lavoro, salute, comprovate necessità, quindi, anche per turismo o semplicemente per andare a trovare amici e parenti. Nello specifico, si potrà continuare a usare l’autocertificazione (lavoro, salute, necessità, rientro presso la propria abitazione abituale/residenza) se non si è in possesso del pass. Detto ciò, quest’ultimo è necessario:

  • per spostarsi da una regione in zona gialla a una in zona arancione o zona rossa
  • per spostarsi da una regione arancione a una regione rossa
  • per spostarsi da una regione rossa a una regione in zona arancione o in zona gialla

Chi può ottenere il pass verde?

Il Green pass si può ottenere solo dopo aver completato il ciclo di vaccinazione anti-Covid (la certificazione avrà validità per 6 mesi a partire dalla data di completamento), dopo essere guariti dal Covid (validità sempre di 6 mesi dalla guarigione), dopo un tampone rapido o molecolare con risultato negativo (sarà valido per 48 ore). Solo i bambini con età inferiore ai 2 anni sono esentati: in generale, il green pass è obbligatorio per tutti, anche per i minori. Non è necessario avere il pass per spostarsi tra una regione in zona gialla e un’altra (e in futuro non sarà richiesto per spostarsi tra zona gialla e zona bianca).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →