Green pass 15 ottobre: arrivano nuove linee guida sui controlli dal Governo

Pubblicato il 12 Ottobre 2021 alle 09:45 Autore: Guglielmo Sano
Green pass 15 ottobre: arrivano nuove linee guida sui controlli dal Governo

Green pass 15 ottobre: arrivano nuove linee guida sui controlli dal Governo

Green pass 15 ottobre: si avvicina il momento in cui il certificato diventerà obbligatorio per tutti i lavoratori. Governo Draghi verso il licenziamento di un nuovo Dpcm che conterrà le linee guida più precise per quanto riguarda i controlli.

Green pass 15 ottobre: nuove linee guida in arrivo

Green pass 15 ottobre: manca ormai pochissimo alla deadline fissata per l’obbligo di certificazione per tutti i lavoratori italiani, d’altra parte, restano alti i timori che le nuove regole portino a numerosi disagi e inconvenienti. Per questo motivo il Governo Draghi, con il Presidente del Consiglio in testa, è intenzionato a parametrare in modo maggiormente preciso le modalità con cui si dovranno svolgere i controlli rispetto al possesso del pass. Dunque, l’esecutivo dovrebbe licenziare in queste ore un nuovo Dpcm che conterrà anche le linee guida sull’utilizzo di app e software da utilizzare sui luoghi di lavoro, appunto, per la verifica del possesso del green pass.

Controlli, app e tamponi

Ancora non è chiaro però se i controlli si svolgeranno a campione o a tappetto: cioè se riguarderanno un numero più o meno ampio di lavoratori (un elemento che chiaramente ha un’importanza fondamentale per impostare la portata dell’operazione). Ora, per il settore pubblico la strada che si intende percorrere pare quella dei controlli per tutti i dipendenti all’ingresso in ufficio.

Invece, ai datori di lavoro privati dovrebbe essere data la possibilità di scegliere tra diverse opzioni: controllo giornaliero, controllo a campione – non meno del 20% degli impiegati a rotazione – o a tappeto. Detto ciò, il Governo Draghi non sembra intenzionato ad accogliere le richieste provenienti non solo dal mondo imprenditoriale ma anche dalle Regioni sull’allungamento della validità del pass a seguito di tampone: resterà di 48 ore, contro le 72 richieste.

Segui Termometro Politico su Google News

Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →