articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

FILIPPINE: OSTAGGI CROCE ROSSA, MINISTRO INTERNO “VAGNI DEVE ESSERE OPERATO”

(IRIS) – ROMA, 15 APR – Pressing delle autorità filippine sui ribelli islamici di Abu Sayyaf, affinchè rilascino gli ostaggi, fra cui Eugenio Vagni, l’operatore italiano della Croce Rossa, rapito nelle Filippine lo scorso 15 gennaio, e lo svizzero Andreas Notter. Secondo il Ministro dell’Interno Ronaldo Puno, Vagni soffre di un ernia e necessita di essere operato. .

Posted: 2009-04-15 13:26:00

Read Full Article

ultima modifica: mercoledì, 15 Aprile 2009