articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Fact checking di Pagella Politica: Bersani e il numero di parlamentari

Pierluigi Bersani ha dichiarato: “Noi abbiamo 460 parlamentari, il doppio della destra, il triplo di Grillo”. Pagella Politica ha effettuato il fact checking della dichiarazione di Bersani e si è espressa con un “C’eri quasi”.

[ad]All’indomani delle elezioni, i leader delle rispettive forze politiche fanno i conti con il risultato che è uscito dalle urne, in particolare con il numero dei parlamentari. La coalizione di centrosinistra (nominata Italia Bene Comune) è formata dal Partito Democratico (comprendente alcuni candidati del Partito Socialista Italiano), Sinistra Ecologia Libertà (che in Trentino-Alto Adige include i candidati dei Verdi del Sudtirolo/Alto Adige) e Centro Democratico. A questi partiti si aggiungono altre liste presenti solo in alcune Regioni: Partito Socialista Italiano,Il Megafono-Lista Crocetta, e i Moderati.

Dal sito del Ministero dell’Interno, alla sezione “Monitor”, troviamo l’elenco dei deputati eletti: il totale dei seggi conquistati alla Camera dal centrosinistra è di 345, mentre gli eletti del M5S sono 109 e quelli del centrodestra (Pdl+Lega+Fratelli D’Italia+Grande Sud) 125.

Passando al Senato, possiamo evincere, sempre dal sito del Ministero dell’Interno, come i candidati eletti nel centrosinistra risultino essere 123, quelli nel centrodestra 117 e quelli nel M5S 54.

Sommando i dati delle due Camere avremmo i seguenti dati: il centrosinistra totalizza un numero di seggi pari a 468 (Bersani arrotonda per difetto a 460), il centrodestra raggiunge 242 seggi e il M5S conta 163 parlamentari. Se la matematica non è un’opinione, Il leader del Pd non si sbaglia di molto: 468 è poco meno del doppio di 242 (484), e poco meno del triplo di 163 (489). C’eri quasi, caro Bersani!

Se vuoi leggere tutti i fact checking sulle dichiarazioni di Bersani visita il suo profilo sul sito di Pagella Politica.

ultima modifica: venerdì, 8 Marzo 2013