•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 23 luglio, 2013

articolo scritto da:

Berlusconi conferma su Facebook: “A settembre torna Forza Italia”

Berlusconi conferma su Facebook: “A settembre torna Forza Italia”

La notizia era nell’aria da tempo. Sono mesi, infatti, che si vocifera di un addio al Popolo della libertà e di un ritorno a Forza Italia. Nella mattinata di oggi è arrivata la conferma direttamente da Silvio Berlusconi, che sul proprio profilo Facebook scrive: “Abbiamo deciso di tornare a Forza Italia perché vorremmo, come ci riuscì 20 anni fa, rivolgerci ai giovani e ai protagonisti del mondo del lavoro per chiedere di interessarsi al nostro comune destino”. “Non è giusto – spiega il Cavaliere – che solo alcuni si interessino del nostro paese e gli altri guardino da lontano criticando chi invece si impegna. Spero che con il lancio di Forza Italia nel mese di settembre possano aggiungersi a noi tanti italiani con il loro entusiasmo e loro passione”.

[ad]La scelta del popolarissimo social network come canale comunicativo è una novità per Berlusconi, molto più avvezzo a sguazzare tra i palinsesti televisivi piuttosto che navigare in rete: pochi anni fa, ad esempio, ammise candidamente di conoscere poco internet e di usarlo ancora meno.

berlusconi rinvio

Le ripercussioni che questo annuncio, peraltro ampiamente preventivabile, provocherà all’interno del centrodestra è tutto da decifrare: alle adesioni entusiastiche del blocco berlusconiano (Brunetta, Biancofiore, Santanchè, ecc) faranno da contraltare le perplessità, neanche più tanto velate, della componente proveniente da Alleanza Nazionale, capitanata dai colonnelli Gasparri e Alemanno, i quali con ogni probabilità cercheranno una nuova saldatura politica con gli ex pidiellini Fratelli d’Italia (al cui interno vi sono autorevoli esponenti dell’ex partito di Fini, come Meloni e La Russa) con la Destra di Storace e perfino con qualche redivivo di Futuro e Libertà, con il fine di ricreare un forte partito a destra, di diretta derivazione missina.

La politica italiana, dunque, potrebbe ritrovarsi uno schieramento conservatore tutt’altro che rinnovato rispetto agli anni ’90: un’alleanza tra Forza Italia e una nuova An, con ancora lui, Silvio Berlusconi, a leader incontrastato.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: