articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Csm: Ingroia non fa più parte dell’ordine giudiziario

Csm: Ingroia non fa più parte dell’ordine giudiziario

L’ex procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia, non fa più parte dell’ordine giudiziario. A deciderlo il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura nella seduta di oggi che ha approvato all’unanimità la delibera presentata dalla quarta commissione che prevede la decadenza dall’ordine giudiziario di Ingroia “per essere rimasto assente dall’ufficio”, presso il tribunale di Aosta dove era stato assegnato dal 20 giugno scorso, “ingiustificatamente per un periodo superiore ai quindici giorni”.

Tempo fa in un’intervista a Repubblica, Ingroia aveva dichiarato di aver lasciato la magistratura per dedicarsi alla politica: “Si tratta della decisione più sofferta dei miei 54 anni”.

ultima modifica: martedì, 30 Luglio 2013