•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 25 settembre, 2013

articolo scritto da:

Renzi “Vendita Telecom colpa di politica incapace e miope”

Torna a bastonare il governo, Matteo Renzi. Questa volta il sindaco di Firenze parte dalla vendita di Telecom agli spagnoli di Telefonica per spronare l’esecutivo a fare di più. “Per me è  fondamentale, assolutamente fondamentale, che il Paese si dia una scossa. Per attrarre gli investimenti stranieri – spiega nella sua Enews –  è evidente che è meglio avere un governo stabile che un clima politico instabile, certo. Ma se non semplifichi la burocrazia, non riformi la giustizia civile e amministrativa, non modifichi il regime fiscale puoi avere il governo più stabile del mondo, nessuno investirà da noi”. La ricetta di Renzi è una sola: bisogna “cambiare il Paese”. ” Così come siamo – ammonisce – non cresceremo più. E la crescita è l’unico modo per combattere il declino, per arrestare la corsa della povertà”.

telecom

La colpa della vendita di Telecom e forse di Alitalia è da imputare, secondo Renzi, ad una “classe politica incapace e miope, che ha messo troppo il naso in vicende da cui doveva star lontana salvo poi dimenticarsi di intervenire quando invece sarebbe stato opportuno” e ad “una classe dirigente imprenditoriale che spesso ha gli stessi vizi della politica che critica nelle interviste e poi finisce con il copiare negli atteggiamenti”. Infine dà un consiglio all’esecutivo. “Credo che il Governo delle larghe intese,  il Governo Letta-Alfano, abbia un senso se fa le cose che servono all’Italia”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: