Ballarò minuto per minuto – 06/12/2011 [diretta]

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 alle 20:58 Autore: Redazione
Ballarò

Amici della grande politica, benvenuti ad una nuova ed enigmatica puntata di “Tutto Ballarò minuto per minuto”!

Questa sera assisteremo ad una vera e propria “puntata al buio”, un salto nel vuoto dagli esiti imprevedibili. Infatti la suspense sarà altissima stasera nello studio di Giovanni Floris. E non solo per la manovra economica, tutta lacrime e sangue, varata dal consiglio dei ministri di domenica. Ma anche e soprattutto perché non si saprà chi saranno gli ospiti di questa sera.

Le uniche certezze? Due big di questo governo: il sottosegretario di stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonio Catricalà e il ministro del Welfare e delle Pari Opportunità Elsa Fornero, balzata agli onori della cronaca per le sue lacrime nella conferenza stampa di domenica. Due ospiti autorevoli che però avranno avverarsi e interlocutori non ancora definiti.

In questo quadro fosco e indefinito le uniche due certezze restano i sondaggi di Nando Pagnoncelli e la consueta copertina satirica di Maurizio Crozza.

Una puntata misteriosa che noi siamo qui per svelarvi!


Ballarò

E ora è il momento del nostro PAGELLONE!

FORNERO --6,5 – Dopo le lacrime dell’altro ieri la Ministra stavolta è molto allegra e serena nello spiegare la manovra. PROFESSORESSA

CATRICALA’ – 6,5 – Si mostra sicuro e competente. EQUILIBRATO

MARONI – 6 – Questi leghisti di lotta, anche quando fanno battaglia dura contro il Governo, si mostrano pacati in tv al contrario delle aspettative. Confermiamo perciò il giudizio dato a Pini quando comparve a Ballarò. LA FORZA TRANQUILLA

FINOCCHIARO – 7 – Dopo il non classificato che si prese su queste pagine, forse ha fatto tesoro delle nostre critiche, e si è mostrata decisamente più incisiva del solito. LETTRICE DEL TP

GELMINI-- 6 – Talvolta ruggisce, ma mai più di tanto, senza entrare mai in partita. A RIPOSO

BELPIETRO--5,5 – Un po’ in disparte oggi. IN PANCHINA

SORGI--5,5 – Il solito editorialista.  NULLA DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE

CANTONE – 5 – La segretaria della CGIL…ooops! Della SPI, non riesce ad essere troppo incisiva nella puntata.  LA SOLITA SINDACALISTA

FLORIS-- 6,5 – Puntata molto tecnica, poco lavoro per il padrone di casa. TUTTO TRANQUILLO

23.29 Conclude Antonio Catricalà: ci serve il voto di tutti. A questa richiesta d’aiuto parte Floris col suo “alè”!

Anche questa puntata è finita mestamente. Dopotutto, domani è un altro giorno.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →