pubblicato: mercoledì, 8 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Senatore Razzi “Kim Jong-un è un moderato”

Senatore Razzi Kim Jong Un e un moderato

Senatore Razzi “Kim Jong-un è un moderato”

Per il senatore di Forza Italia Antonio Razzi, segretario della Commissione esteri del Senato, il leader nordcoreano è un moderato. Ospite del programma radiofonico ‘La Zanzara’ l’esponente di Forza Italia ha dato la sua opinione sul regime della Corea del Nord.

Razzi “Sta cercando di portare un po’ di democrazia” – Per Antonio Razzi, intervistato da Radio 24, Kim Jong-un “sta cercando di portare un po’ di democrazia in quel paese. Lo zio stava organizzando un complotto per far fuori il nipote. E il nipote, siccome è più intelligente, se n’è accorto e l’ha fregato all’ultima curva”.

Razzi “Kim Jong Un ama moltissimo l’Italia” – “Non lo vedo come un dittatore – ha proseguito il segretario della Commissione esteri del Senato – sembra un vecchio democratico cristiano”.

Senatore Razzi Kim Jong-un è un moderato

Razzi su minaccia atomica e pena di morte – Incalzato su due temi cruciali come la minaccia atomica coreana e la pena di morte ha risposto: “io non ho mai visto una bomba atomica a Pyongyang” mentre in merito all’applicazione della pena di morte nella Corea del Nord Razzi ha voluto ricordare che “c’è anche in America”.

Razzi è stato eletto nel 2006 e nel 2008 nelle liste dell’Italia dei Valori mentre nel 2013 è candidato ed eletto in quarta posizione al Senato in Abruzzo con il Popolo delle Libertà, per aderire con lo scioglimento del Pdl a Forza Italia.

 

 Giuseppe Spadaro

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: