•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 22 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Martelli incorona Renzi “E’ come Craxi, un uomo di rottura”

Matteo Renzi piace un po’a tutti. Anche ai socialisti vecchio stampo come Claudio Martelli. “A noi socialisti Renzi piace per lo spirito un po’ guascone, ma soprattutto perchè sfida dei tabù e lo fa non per capriccio ma per dar vita ad una vera sinistra di governo e, come Craxi nel Psi, è l’unico ad aver sfidato l’apparato di Botteghe oscure, prima a Firenze poi a livello nazionale. E ha vinto” dice l’ex deputato socialista in un’intervista a Qn. “Anche la migliore legge elettorale, e quella proposta da Matteo non lo è affatto – aggiunge -, non può garantire la stabilità dei governi, che saranno sempre alla mercè dei partiti minori. Occorre eleggere direttamente il presidente del Consiglio o quello della Repubblica, non capisco perchè Renzi abbia lasciato cadere questo tema”. Forse, prosegue, “teme le resistenze interne al Pd e alla maggioranza, ma sbaglia. Questo è il momento di osare, anche perchè è chiaro che la Terza repubblica nascerà solo se cambia la forma di governo”.

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: