•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 11 marzo, 2014

articolo scritto da:

Italicum, affossate le quote rosa

La rassegna stampa del Tp di oggi, come la maggior parte dei quotidiani, apre con la bocciatura da parte della Camera di tutti gli emendamenti all’Italicum per la parità di genere. Respinto anche il terzo emendamento che prevedeva la proporzione del 40-60% per i capilista. Lo scrutinio segreto ha provocato la spaccatura dei democratici. Alcune deputate del Pd hanno lasciato l’aula per protesta.

Il Corriere “L’asse Renzi-Berlusconi ha affossato le quote rosa”.  La Stampa “Legge elettorale, sconfitta delle donne”. Repubblica “Bocciata la parità, rivolta nel Pd”. Il Sole 24 Ore “Una legge, molte ferite”. Il Messaggero “L’Aventino delle donne: sarà guerriglia su tutto”. Per L’Unità si tratta di un “voto contro il Paese” e chiede “più equità contro la crisi”. Il Giornale “Le donne erano un pretesto” per frenare l’intesa tra Renzi e Berlusconi. Avvenire “No alle quote rosa”. Il Manifesto titola “Rosa shocking” e attacca il Pd “E’ un partito allo sbando”. Il Fatto Quotidiano “Il patto Renzi-Berlusconi affonda quote rosa e Pd”. Libero “Bocciate le quote rosa, il Pd si spacca”. Il Secolo XIX “La legge del branco. Il nuovo corso di Renzi: prima i maschi poi di sinistra”. Il Mattino scrive “Pd diviso, quote rosa bocciate”. Il Tempo “Quote rosa, le donne vanno in bianco”. Europa “Tutto secondo copione, affondate le quote rosa”. La Padania “Parità di genere. Il decisionista Renzi appare sempre più un clone dei suoi predecessori”.

fatto quotidiano padania secolo XIX tempo

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento