•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 18 marzo, 2014

articolo scritto da:

Grillo “Renzi è come Seedorf, errori sempre colpa di altri”

Grillo

 “Paragonare Renzie a Seedorf è troppo duro per Seedorf, il confronto è tra una schiappa e un campione. Ma qualcosa li lega, entrambi hanno tirato in ballo il vecchio alibi della Colpa dell’altro. Per Renzie la colpa dei conti dissestati dello Stato è di Letta, per Seedorf la catastrofe milanista è di Allegri”. Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog. Il leader M5S sottolinea che «in entrambi in casi, Governo e Milan, il padrone è lo stesso: “Berlusconi, che non viene mai accusato di nulla”

“La situazione economica del Paese e dell’ex grande squadra non lo riguardano. Ma è lui ad aver scelto Renzie e Seedorf, è lui ad aver governato per dieci anni nell’ultimo ventennio”, scrive Grillo. “Nessuno ha obbligati Renzi e Seedorf ad accettare l’incarico, nessuno ha vietato loro di spiegare in anticipo le colpe dei predecessori. È un comportamento da bambini viziati”, sottolinea. “Circola da sempre una storia che riguarda i nuovi amministratori delegati. Chi lascia prepara tre buste per chi subentra da aprire solo in caso di difficoltà. La prima busta riporta »Dai la colpa a chi ti ha preceduto!”. La seconda “Dai la colpa ai tuoi collaboratori”. La terza “Prepara tre buste per il tuo successore”. “Renzie ha già aperto, a tempo di record, la prima busta sparando su Letta e Saccomanni. La seconda è questione di mesi o forse settimane, sicuramente dopo le elezioni europee, prima deve fare solo promesse su promesse per far apparire l’Italia come il Paese del Bengodi. Nella seconda sono già scritti due nomi: Del Rio e Padoan, entrambi suoi possibili successori se perdesse le elezioni e che dovranno abituarsi a camminare rasenti ai muri. Renzie non perdona. In mancanza di altri colpevoli oltre a se stesso, Renzie si metterà a scrivere tre nuove buste. Dare la colpa agli altri è uno sport nazionale, per questo chi non si assume le sue responsabilità viene tollerato. È spesso un nostro clone e, se siamo indulgenti verso noi stessi, a maggior ragione dobbiamo esserlo verso di lui”, conclude il leader del M5S.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

17 comments
Stefano Spippola
Stefano Spippola

Usa gli argomenti che laggente può capire... la metafora calcistica. Poveri noi, che livello basso.

Antonio Saraceno
Antonio Saraceno

E lo detto il comico e come Silvio ha li ricetta per tutto. ..ma qulla per andare fuori dalle palle nooooo!!!

Sergio Ciaramita
Sergio Ciaramita

Vedrete quanto sara ininfluente il gol di Gomez,in fuoriigioco li segnano i rubentini i gol,ma in europa gli arbitri non sono in vendita....

Roberto Allori
Roberto Allori

Che muso che hai Grillo.......a me Renzi non piace ma prima di dare il mio voto ad un branco di idioti irresponsabili sicuramente lo darei a Renzi

Girolamo Gentile
Girolamo Gentile

come si sta male a dover per colpa propria solo rosicare, paura? ti sta smontando il giocattolo? recitate il mea culpa.

Annamaria Cesini
Annamaria Cesini

Ma un vecchio proverbio dice anche "chi non fa' non falla" cioè chi non fa niente non sbaglia

Salvatore Caputo
Salvatore Caputo

...parla lui che dà sempre la colpa agli altri e al gombloddo senza assumersi responsabilità...

Nino Cortesi
Nino Cortesi

Solo un vero pirla poteva portare alla Merkel la maglia del centravanti della Fiorentina che ha segnato per giunta jn goal ininfluente ed anche in fuorigioco.

Giulio Vazzoler
Giulio Vazzoler

hahaha noooooo, grillo lasci stare il calcio, non ne capisce un cazzo

Luca Gabbi
Luca Gabbi

Maccheccaz...?! Che poi chiunque ne sappia un minimo di calcio ci mette un attimo a capire che Sedoorf è solo un povero cristo lì con una squadra imbarazzante!!