•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 20 novembre, 2014

articolo scritto da:

Sondaggi Norvegia: governo giù tra bilancio e alleanze

sondaggi norvegia, norvegia, bilancio, solberg

In Norvegia è entrata nel vivo la discussione sull’approvazione del bilancio statale presentato dal governo di centrodestra a inizio ottobre.

Un governo di minoranza

Quello in Norvegia è un governo di minoranza che può contare sull’appoggio esterno del Partito Popolare Cristiano e dei Liberali. Ma sul bilancio statale il dialogo tra i partiti va avanti faticosamente ormai da giorni: i più ottimisti ritengono che un accordo sarà trovato a breve ma non tutti sono pronti a scommetterci. Nel frattempo, l’opposizione ha gioco facile nel sottolineare quello che dalle parti dei socialdemocratici viene bollato come caos e incertezza.

Per la premier Erna  Solberg queste sono settimane complicate. Arrivano a distanza di poco più di un anno dalla vittoria elettorale. Alcuni nodi stanno venendo al pettine a cominciare proprio dal rapporto con gli alleati che sostengono da fuori il governo.

sondaggi norvegia, norvegia, bilancio, solberg

Erna Solberg

Photo by Zero Emission Resource OrganisationCC BY 2.0

L’accordo

La sinistra e i partiti di centro (compresi quelli che sostengono dall’esterno l’esecutivo) hanno criticato alcune le decisioni della maggioranza: dai tagli fiscali a quello che viene giudicato come uno sforzo insufficiente per la difesa dell’ambiente, fino ad alcune scelte in campo sociale. Solberg ha detto a inizio settimana che nella storia politica della Norvegia non è affatto insolito trovare situazioni simili a quelle che sta vivendo la sua maggioranza: non c’è nulla di strano se il governo e i partiti che lo sostengono hanno punti di vista differenti.

L’accordo sottoscritto un anno fa non appare però più così solido e anche all’interno del Partito del Progresso (l’ala più a destra del governo) qualcuno mormora che i continui negoziati politici stanno facendo sbiadire gli obiettivi del partito. Più in generale, nelle segreterie dei partiti che compongono la maggioranza si teme che la continua ricerca del compromesso metta in cattiva luce l’esecutivo facendolo apparire debole e inefficace.

Sondaggi Norvegia: il governo va giù

Il bilancio presentato a inizio ottobre ha complicato il quadro spingendo in basso la coalizione di governo: gli effetti di questo stallo si riflettono infatti nei sondaggi che già da qualche settimana sottolineano l’affanno dell’esecutivo e la risalita dell’opposizione.

Solberg difende le sue scelte

Solberg ha difeso le scelte messe in campo dal suo governo sostenendo che consentiranno alla Norvegia di domani di essere più ricca e più solida: alla gente, ha detto, serve solo un po’ di tempo per comprenderlo. Nel frattempo c’è da trovare in fretta un’intesa sul bilancio per sbarazzarsi dell’immagine di un esecutivo lacerato da divisioni interne e incapace di trasformare in fatti gli impegni presi.

Immagine in evidenza: photo by Victor VelézCC BY 2.0


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments

Trackbacks

  1. […] esterni del Partito Popolare Cristiano e dei Liberali, hanno evitato così di finire dentro un vicolo cieco. “Si tratta di un bilancio dove tutti hanno concesso qualcosa e tutti hanno ottenuto qualcosa” […]