•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 26 aprile, 2015

articolo scritto da:

Speranza: “Fiducia su Italicum violenza a Parlamento”. Ma la legge elettorale passerà

referendum costituzionale, minoranza pd bersani speranza

Votare a favore o votare contro. Il corpaccione della minoranza Pd sulla legge elettorale è al bivio. Di fronte all’ipotesi di porre la questione di fiducia sull’Italicum, Area riformista mantiene la sua posizione critica sull’impianto della riforma. Ma sull’atteggiamento da tenere in aula non c’è ancora nessuna certezza. Poco fa l’ex capogruppo alla Camera Roberto Speranza, ospite a In Mezz’ora di Lucia Annunziata, leader di AR, è entrato a gamba tesa nella discussione delle ultime ore. “La fiducia sull’Italicum sarebbe una violenza nei confronti del Parlamento. L’unico precedente con una legge elettorale risale alla legge Truffa del 1953”.

Ciononostante, Speranza spiega: “Sarò leale nei confronti del mio partito, ma non si può nemmeno immaginare di mettere la fiducia, perché è sbagliato legare destino del governo al destino della legge elettorale”, ha Speranza. Che poi ha aggiunto: “Io fino all’ultimo istante proverò a fare il possibile perché non venga messa, perché creerebbe condizioni di vero logoramento al nostro interno”, ha aggiunto.

No al Partito della Nazione

L’ex capogruppo esprime poi qualche dubbio anche sull’attuale conduzione del partito. “Io non sono mai stato antirenziano. Renzi è una straordinaria personalità ma il Pd non è solo Renzi. Non penso che la legge elettorale influisca sulla democrazia del paese. Poi è chiaro che Renzi ha leadership forte e la esercita nel modo più forte possibile. Camusso è oggi lontana dal Pd, lo attacca. Bondi vota la fiducia e vota il Def, e leggo che Verdini e in avvicinamento. Gli iscritti ci chiedono di rendere conto di questa situazione, ed è per questo che io voglio un partito che unisca la sinistra, non il Partito della Nazione”.

renzi punta tutto su italicum

I numeri ci sono

Nonostante le parole di Speranza, è probabile che l’Italicum alla fine passerà. Dentro Area riformista, ad esempio, si stanno aprendo le prime crepe. Come dimostra l’outing di Elena Carnevali, che in un’intervista al Corriere della Sera annuncia il suo voto favorevole alla riforma. La deputata vicina a Pierluigi Bersani ammette che sul tema “la pensiamo diversamente. Faccio fatica -ammette Carnevali- a vedere nella nuova legge elettorale un vulnus democratico o una norma anticostituzionale”.

La deputata dem mette in risalto le modifiche rispetto alla prima versione dell’Italicum, “grazie al contributo della minoranza Pd”. E soprattutto, “i nostri elettori non capirebbero -avverte Carnevali- un voto contrario come chi, come Forza Italia, ha sempre accettato tutto e ora si oppone solo per ragioni strumentali”. Alla fine, sempre di difendere la ditta si tratta: “Non amo le lacerazioni, il partito viene prima delle posizioni personali”, spiega.

È probabile che, analogamente alla Carnevali, anche molti altri bersaniani si stiano piano piano spostando verso il premio. Senza contare che il voto segreto, agitato come una spauracchio dalle minoranza, alla fine potrebbe ritorcersi contro l’ex segretario. In caso di bocciatura della legge elettorale, Renzi ha già minacciato la fine della legislatura. E molti parlamentari della minoranza non verrebbero ricandidati.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

67 comments
Bruno Marioli
Bruno Marioli

Ma va ! Questi sono due poveracci, due ratti della sede del PD !

Enrico Cannizzaro
Enrico Cannizzaro

Tra lealtà e mediocrità c'è differenza. Far passare questa legge è una corresponsabilità che non dovrebbe incoraggiare l'ignavia.

Mimino Bianco
Mimino Bianco

Legge elettorale "ITALICUM " se, i parlamentari non avessero lo stipendio , Renzi, A CASA ????

Stefano Sonlieti
Stefano Sonlieti

il problema in Italia e dell'italicum, parlamento di zerbini

Egidio Pozzi
Egidio Pozzi

Cosa pensare di Speranza e Bersani? Semplice, sono dei vermi

Giancarlo Cervoli
Giancarlo Cervoli

se il senato ha votato un altro porcellum ce lo dobbiamo tenere per forza?non vedo tutta questa fretta,visto che non si voterà fino al 2018.(l'ha detto renzi).votino leggi contro la corruzione e compagnia,e facciano lavorare la gente.così si fa salire il PIL.

Augusto Dal Porto
Augusto Dal Porto

Della serie "reggetemi se no mi picchiano" :-) "Il coraggio è quella cosa che se uno non ce l'ha non può darsela"

Mario Pieraccini
Mario Pieraccini

A buffoni!!! Tanto alla fine l'ebetino lo fate passare...smettetela di dire cavolate...

Giuliana Taglialatela
Giuliana Taglialatela

Molte volte bisogna dire la verità :la legge elettorale è stata votata al senato dopo la promessa che ci sarebbe . stato una riunione dove si sarebbe discusso.Cosa che non è avvenuta .Io mi auguro che le cose si chiariscano e il PD possa andare avanti e portare l'Italia fuori dal guado.

Angela Maccano'
Angela Maccano'

BEH ,ALLORAAAAAAAA,???????? a che serve commentare?? credo sia meglio astenersi

Francesca Pasi
Francesca Pasi

Non possono rinunciare alla cdrega! Non faranno mai cadere il governo! La smettano con questa manfrine (presa per il culo)

Tuco Chinaski
Tuco Chinaski

"Cari" piddini, fate sempre piu' schifo. Tutti complici senza dignita'.

Agata Belviso
Agata Belviso

E poi si permettono di cantare "bella ciao".Traditori,poltronisti,schifosi,infami,venduti!

Venanzio Bianchini
Venanzio Bianchini

...e allora sei un farfallone....ti fidi di un mariuolo......poi dopo a danni irreversibili ti straccerai le vesti

Maria Tedeschi
Maria Tedeschi

Così non scontenta nessuno...Che cuor di leone ragazzi !

Domenico Campagna
Domenico Campagna

Sono tutte pagliacciate di Onorevoli , Premier, Governo e opposizioni , che un paese civile non merita. O meglio, lo meritiamo, perchè questi fannulloni sanguisughe, sono stati votati da noi, dai cittadini italiani che raccolgono quello che hanno seminato!!!

Ivan Balzani
Ivan Balzani

il PD attualmente non ha ideali forti di quelli che uno ci può sacrificare la vita quindi tutti avverrà....

Franco Pirisi
Franco Pirisi

Siete proprio una banda col 25 per cento volete cambiare la costituzione e la legge elettorale speriamo che la gente abbia un sussulto di orgoglio e venga a prendervi dentro i palazzi dorati maledetti abusivi

Giancarlo Penasa
Giancarlo Penasa

Bene.a parte avercela con tutto e tutti e giocare allo sfascjo che alternativa abbiamo oggi in Italia ? Appunto ...lo sfascio.

Lapo Mazza
Lapo Mazza

Merde schifose. In cfr.Berlusconi era Licurgo

Franco Razzano
Franco Razzano

non giudico le vostre scelte però permettetemi che io faccia le mie alle votazioni

Andrea Spadaro
Andrea Spadaro

ha ragione Alessandro Di Battista sono dei falsi oppositori prendono in giro i cittadini .....fate schifo

Fabio Bianchi
Fabio Bianchi

Nella prima repubblica c'era un partito egemone che coagulava attorno a se dei cespugli per formare una maggioranza parlamentare. Con il porcellum è verissimo che Prodi non avesse una maggioranza al senato (e poi cadde per la compravendita del senatore de Gregorio) e Berlusconi fu messo in crisi da Fini che non voleva saperne di morire nonostante tutto l'impegno del Caro Leader. Quindi come può vedere quelle leggi maggioritarie non hanno portato ad una dittatura. L'alternativa é avere un parlamento tipo il vecchio sejim polacco del settecento che permise lo smembramento dello stato a favore della Russia, Prussia e Austria (con il proporzionale puro)

Trevisani Giuseppe
Trevisani Giuseppe

Questa è la legge che esce dalla palude Bersan-Lettiana, ed è la mogliore possibole al momento. Come la riforma del Senato! I due traditori del PD non hanno saputo fare meglio quando e stato il lorp momento, ti ricordo che l'uno era segretario del PD e l'altro era vice , sono nauftagati nella palude che essi stessi hanno coltivato.

Antonio Silvestre
Antonio Silvestre

merdosi servi !!! ci hanno regalato il èpeggio! dalla bolognina ad oggi hanno distrutto l'onore stesso della sinistra. Povero berlinguer!

Fabrizio Dalla Villa
Fabrizio Dalla Villa

Sicuramente il proporzionale puro con le preferenze è (mi si perdoni il gioco di parole) da preferire a qualsiasi altra legge che lasci ai partiti la scelta dei parlamentari. Poi, abbiamo visto che anche in situazioni con maggioranze schiaccianti, è andato tutto a catafascio. Penso alla scorsa legislatura col centrodestra al governo. Come gli stadi si staccavano dal Saturno 5, nelle missioni apollo, così il centrodestra ha perso prima AN, poi i centristi di Casini, poi la Lega....Il PDL si è sfasciato dando vita a FI e NCD... quindi meglio la prima repubblica!

Fabrizio Dalla Villa
Fabrizio Dalla Villa

Ma dai che la voterete tutti in modo compatto, per amore della poltrona e alla faccia degli italiani!

Giampiero Isidori
Giampiero Isidori

Ma di che parlate, ma lo sapete che la legge e' gia' stata votata al senato? Quindi xche' le stesse forze che hanno detto si al senato, devono cambiare? Se.cambiono parere sono dei boltagabbana, senza nessuna morale.

Nino Palma
Nino Palma

Mi è sembrato che sia caduto in numerose contraddizioni e soprattutto non ha risposto nel merito della legge elettorale, già ampiamente modificata con l'accoglimento di numerose modifiche proposte dalla minoranza PD!