•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 6 maggio, 2014

articolo scritto da:

Congresso Cgil, Camusso si oppone ad “autosufficienza Governo Renzi”

susanna camusso

Più combattiva che mai Susanna Camusso nella sua relazione al Congresso della Cgil. “Contrastiamo e contrasteremo l’idea di un’autosufficienza del Governo, che taglia non solo l’interlocuzione con le forme di rappresentanza, ma ne nega il ruolo di partecipazione e di sostanziamento della democrazia. Una logica di autosufficienza della politica che sta determinando una torsione democratica verso la governabilità a scapito della partecipazione. L’abbiamo indicato – afferma ancora Camusso nella relazione al congresso – come nostra preoccupazione rispetto alla nuova legge elettorale e alla riforma costituzionale. Un giudizio esplicito sulla mancanza di equilibrio dei poteri e sulla riduzione della partecipazione. Per una fase le circostanze, anch’esse di crisi, hanno reso la concertazione possibile e utile per il Paese”.

camusso al congresso della cgil

Camusso aggiunge che “non abbiamo però la vocazione al soggiorno nella ‘sala verde’” di Palazzo Chigi, “se la si considera inconcludente non ci manca la terra sotto i piedi. Ci auguriamo, però, che tanta autosufficienza non produca nuove vittime delle leggi di riforma, come gli esodati, figli del disprezzo delle competenze”. “Con nettezza affermiamo – prosegue Camusso – che non ci sentiamo orfani, ma protagonisti. La nostra storia, la nostra funzione, le nostre radici, hanno trovato nelle varie fasi le forme per esprimersi, la concertazione è stata uno strumento. Senza concertazione non viene meno il protagonismo e la capacità di far valere le nostre ragioni”.

camusso

Concludendo il leader della Cgil dice: “Non confondiamo rappresentanza con rappresentazione. La stagione è quella della rappresentazione perchè permette di semplificare e di non affrontare quella nuova complessità del mondo che richiede invece la responsabilità dello scegliere, del cambiare, che non permette di dire che destra e sinistra sono uguali, perchè basterebbe declinare giustizia sociale per sapere che le strade si divaricano. Per la Cgil ora più che mai ha valore fondante la contrattazione”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments
Falascina Franco
Falascina Franco

il governo rappresenta e interpreta le esigenze di tutti ( lavoratori , disoccupati, anziani , giovani , malati, studenti, imprenditori, autonomi, professionisti, artigiani, commercianti agricoltori et ecc. ecc. ) mentre il sindacato rappresenta una parte: gli iscritti.

Andrea Ricciotti
Andrea Ricciotti

ma questi ancora parlano,non li manda affanculo nessuno???