•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 15 giugno, 2015

articolo scritto da:

Renzi, l’immigrazione, il “piano B” e l’ambiguità delle frontiere

renzi in primo piano

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, a margine dell’incontro bilaterale con il presidente messicano, è netto sulle emergenti e impellenti questioni riguardanti i flussi migratori di questi ultimi periodi. «L’Europa deve farsi carico di risolvere tutti insieme il problema dei migranti, e questo è il piano A, la soluzione preferita, migliore. Se così non sarà siamo capaci di affrontare da soli il problema e questo è il piano B».

Fastidio e una leggera patina di delusione traspaiono dalle dichiarazioni del premier, specie in riferimento agli ultimi comportamenti della Francia presso la frontiera di Ventimiglia. Le autorità transalpine stanno respingendo sistematicamente qualsiasi tentativo di attraversamento rimandando sul territorio italiano un corposo numero di migranti che da qualche giorno stazionano al confine tra i due stati.

migranti in primo piano

«Quella degli immigrati è una vicenda complessa che si gestisce con la solidità di un Paese, il nostro, che non può consentire che la Francia abbia navi nel Mediterraneo e lasci i migranti in Italia», prosegue il segretario del Pd. Tuttavia, dall’Ue i toni rimangono abbastanza cauti o, al massimo, come nel caso del ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve, di aperto contrasto alla posizione italiana sulla questione: «Abbiamo avuto circa 8.000 passaggi e abbiamo fatto riammettere in Italia circa 6.000 migranti. Non devono passare, è l’Italia che deve farsene carico. Bisogna rispettare le regole di Schengen».

Proprio i trattati di Schengen e le risoluzioni ad essi collegate, leggasi ad esempio quella di Dublino, stanno creando un vero e proprio vespaio di ambiguità all’interno dei colloqui tra gli stati membri. Se da un lato Germania e Austria dichiarano di non aver «mai chiuso le frontiere a nessuno», dall’altro proseguono i blocchi preventivi alle dogane e presso i principali snodi ferroviari di confine.

Nel frattempo anche il ministro Angelino Alfano prende posizione schierandosi per una rigida applicazione dell’agenda Juncker che prevede l’immediata ridiscussione del sistema delle quote di collocamento e distribuzione dei migranti all’interno del territorio europeo.

 

Riccardo Piazza

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

19 Commenti

  1. Carlo Massarotto ha scritto:

    L’ho sempre pensato e detto che Renzi era un clamoroso bluff. Sta esplodendo gli ultimi fuochi d’artificio, prima di sparire. Speriamo solo che lo spettacolo pirotecnico non duri ancora molto.

  2. Irene Moretto ha scritto:

    Ahahahahah ahahahahah ahahahahah ahahahahah ahahahahah questo è il famoso piano B………ahahahahah ahahahahah ahahahahah ahahahahah ……faremo da soli ???????

  3. Antonio Ritoli ha scritto:

    Il piano B…che tristezza…

  4. Andreina Maffioletti ha scritto:

    Io penso che gli italiani, tutti gli italiani dovrebbero firmare la petizione che chiede una gestione comune europea dei flussi migratori e nuove regole per tutti i paesi UE commonborders.eu/it

  5. Paola Manini ha scritto:

    Cos’è una minaccia ??? questo è il pugno duro con l’europa ???? ci manca solo che si scusi perchè ha osato…..

  6. Antongiulio Banelli ha scritto:

    Non ti dico manco che uso farebbero a Parigi, Berlino e le altre capitali del Nord Europa dei fogli di questa petizione perché sono una persona educata…

  7. Ignazio Farinello ha scritto:

    che devi urlare ci hai fatto diventare africa . solo la destra può riportarci in europa

  8. Andreina Maffioletti ha scritto:

    Non è così; la petizione è ICE e obbliga la Commissione a deliberare.

  9. Franca Gentili ha scritto:

    Scusate ,la mia ignoranza ,non mi sono accorta che sono venuti in nostro aiuto … Posso sapere chi erano ?

  10. Paola Brugnoli ha scritto:

    No perché fino ad ora chi ci ha aiutato???

  11. Paola Brugnoli ha scritto:

    È già durato troppo

  12. Oretta Ruspaggiari ha scritto:

    ma che cavolo ha fatto nei sei mesi che avevamo la presidenza??solo il papavero??

  13. Arnaldo Platano ha scritto:

    È purè la soluzione e moto semplice .se L’Europa se ne frega … io ritirerei le nostre nave. È i gommo che dovessero riuscire ad arrivare sulle nostre coste ? Non li facciamo scendere! Li facciamo il pieno? Li diamo un po viveri ? È se n’è tornano da dove sono arrivato…. è se il Francesco a da ridire? Li puo mandare anche in Argentina ….

  14. Cara Valentina ha scritto:

    Buffone

  15. Mauro Kyriakos Loru ha scritto:

    Conoscendo Renzi e il “Nazareno”, mi sta venendo un dubbio. Non è che questo “Piano b” ha a che fare in qualche modo con BERLUSCONI ?

  16. Maria Stella Lo Re ha scritto:

    Azz… che commenti di alta politica!!!

  17. Massimiliano Roberto Gandini ha scritto:

    Nessuno vuole aiutarci, a fatica solo economicamente, è normale, nessun governo vuol perdere consensi. Sono quindi i cittadini Europei a non volere i profughi, di qualsiasi natura siano. Siam tutti solidali, ma se restano a casa loro.

  18. Marcella Camarca ha scritto:

    Sarebbe questo il tanto dbandierato piano B? Fare da soli!? Xke’ il suo è il partito del fare! Certo. S’è visto cosa ha fatto in questi lunghi mesi : un disastro e noi ormai abbiamo visto il suo bluff! Ma che cosa facciamo in europa, a chi conviene….a noi no!

  19. Lu Russo ha scritto:

    Penso che sia proprio un gran buffone.

Lascia un commento