•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 23 maggio, 2014

articolo scritto da:

Castelli (M5S) denuncia: “Danneggiato il camper del #VinciamoNoi Tour”

vinciamo noi tour

Danneggiato il camper del #VinciamoNoi Tour del Movimento Cinque Stelle a Rapallo, in Liguria. A darne notizia, pochi giorni fa, è la deputata del M5s, Laura Castelli. Sul suo profilo Facebook la militante pentastellata ha raccontato la dinamica di quanto accaduto. “Hanno danneggiato volontariamente il camper del #VinciamoNoi Tour in Liguria” ha scritto la Castelli. “Terminato l’incontro coi cittadini a Rapallo, roccaforte ligure del PD, seguiamo l’intervista di Beppe mangiando una pizza – si legge nel post – uscendo dalla pizzeria troviamo una brutta sorpresa: qualcuno ha distrutto lo specchio retrovisore del camper prendendolo a calci” prosegue la deputata del Movimento. “È il segno che facciamo paura, questa settimana é decisiva. Siamo sulla strada giusta, o Noi o Loro” aggiunge. “Fra pochi giorni #VinciamoNoi“, conclude nel post sul suo profilo. 

post camper m5s

Un’imboscata che per i grillini ha il sapore della ripicca in piena campagna elettorale e che si aggiunge ad un altro danneggiamento subito due giorni fa dal camper dei Cinquestelle. L’episodio è accaduto a Roma, dove il Movimento sta organizzando il comizio conclusivo di Beppe Grillo, stasera a Piazza San Giovanni. “Qualcuno ha vandalizzato il camper del magnifico Gruppo Eventi del Movimento Cinque Stelle di Roma” si legge nel post sulla pagina Fb dei deputati del movimento. I danni, subiti in diversi episodi, dai mezzi con cui Grillo e i suoi candidati stanno girando in lungo e largo la penisola per le elezioni europee, vanno ad aggiungersi ad altri atti vandalici di cui hanno dato notizia gli stessi attivisti grillini: l’incendio, alcuni giorni fa, presso la sede del M5s a Giugliano, in Campania, e  le percosse denunciate da un attivista fiorentino mentre faceva volantinaggio, prima del comizio del leader pentastellato a Firenze lo scorso mercoledì.  Aggressioni e atti violenti che hanno interessano, nei mesi scorsi, anche il Partito Democratico, così come riporta ancora la deputata Castelli in un altro post su Facebook: “Imbrattata la sede del Pd di Torino – si legge nel testo – possibile che questo PD non si chieda il perché?” conclude. Nelle scorse settimane, ad esempio, imbrattate anche le sedi fiorentine del Pd, Forza Italia e M5s. Attivi vandalici, dunque, che interessano i maggiori partiti di entrambi gli schieramenti politici. Segno tangibile di una campagna elettorale spesso sopra le righe, a partire dalle dichiarazioni degli stessi leader.

Carmela Adinolfi

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

articolo scritto da: