•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 27 maggio, 2014

articolo scritto da:

Istat: a maggio cresce la fiducia dei consumatori

106,3. E’ questo il valore della fiducia che i consumatori hanno dimostrato durante il mese di maggio: +0,8 rispetto ad aprile. A confermarlo è l’Istat, stamane. Entrando nello specifico l’indice di fiducia è composto da due diverse sotto-quote: quella economica anzitutto. Questa cresce dal 115,3 al 118,1. Un aumento considerevole, quindi. Poi c’è la componente economica: da 100,6 a 102,0. Quindi le stime per il clima corrente (+3,0: 104,6) e per quello futuro (in diminuzione di 0,5: 108,9).

istat

Passando poi al saldo, questa voce si suddivide in una miriade di mini indici da analizzare in quanto mutati rispetto al mese precedente: anzitutto il giudizio sulle condizioni attuali del Paese. Un bel passo avanti, secondo l’Istat, considerando che il -82 proviene da -95. Al contempo peggiorano le attese: da 11 a 14. Quindi il giudizio sulla situazione odierna delle famigli nostrane: -52. Invariato, quindi. Praticamente come le prospettive future: da -5 a -6. I risparmi, valutati sulla possibilità di costituirli nel periodo presente, passano da 116 a 119, così come aumentano quelle future: da -57 a -54. E per l’Istat cresce anche la possibilità per le famiglie di acquistare un bene durevole: -70, passando dal -76 del mese di aprile. Per concludere, l’Istituto Nazionale di Statistica ha anche valutato i diversi territori ed il loro rapporto con la ripresa, quindi con la fiducia: in tutte le zone d’Italia si registra un clima di fede in seno alla ripresa, eccezion fatta per il sud Italia.

Daniele Errera

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Piero Corallo ha scritto:

    lo 0.8% in piu’ evviva siamo piu’ ricchi!!

  2. Giuseppe Di Marco ha scritto:

    Be queste notizie fanno parte dell effetto propaganda pro Renzi.. Ora di colpo va tutto bene evviva!!

Lascia un commento