•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 1 febbraio, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Tp/Fanpage.it: Pd ancora giù, salgono Monti e Grillo

Il nostro secondo sondaggio Tp/Fanpage.it  certifica due aspetti riportati anche in altre rilevazioni demoscopiche: il calo continuo e costante del Pd che si riverbera sull’intera coalizione di centrosinistra e l’andamento positivo e in crescita del Movimento 5 Stelle e di Rivoluzione Civile di Ingroia.

[ad] Partiamo dal Pd. Rispetto alla scorsa rilevazione del nostro sondaggio i democratici guidati da Bersani perdono l’1,2% e si attestano al 28,4%. Trend negativo anche per l’alleato Vendola che perde mezzo punto percentuale e scende a quota 3,7%. La coalizione Bene Comune rispetto alla nostra rilevazione di una settimana fa perde quasi 2 punti percentuali, attestandosi a quota 33,3%.

Non ne approfitta la coalizione di centrodestra che anzi perde quasi mezzo punto percentuale (-0,4% rispetto al nostro sondaggio della settimana scorsa) e scende a 26,8%. Nel contempo però la forbice tra le due maggiori coalizioni si riduce ancora e si attesta a 6,5 punti di differenza. Cresce rispetto ad una settimana fa la coalizione guidata da Mario Monti grazie alla sua Lista Civica che guadagna 0,6 punti percentuali e sfonda quota 10 (10,1%). La coalizione centrista si attesta quindi al 14,8%.

Come dicevamo all’inizio il nostro sondaggio rivela una crescita costante del Movimento 5 Stelle e di Rivoluzione Civile. M5S beneficia dello Tsunami Tour in cui è impegnato Grillo e dello scandalo Mps che ha riportato in auge la connivenza tra politica e banche tanto denigrata dal comico. Rispetto alla nostra rilevazione di una settimana fa M5S segna un +0,8% raggiungendo quota 15,8% e si conferma come la terza forza nazionale dopo Pd e Pdl. Bene anche Rivoluzione Civile di Ingroia che rosicchia qualcosa a Sel di Vendola. Il movimento guidato dall’ex pm Ingroia segna un +0,7 rispetto ad una settimana fa e raggiunge quota 5%. Bene anche Fermare il Declino che, grazie anche alle ultime apparizioni in tv di Giannino ,guadagna quasi mezzo punto percentuale e si attesta a 3,1%. Da segnalare che Monti e Giannino vanno bene tra i giovani mentre tra i meno giovani vanno bene Pdl e Pdl rispetto alla media. Il Professore risulta più interessante tra gli uomini che tra le donne.

Il nostro sondaggio si occupa anche dell’attuale distribuzione dei seggi al Senato. Per quanto riguarda Palazzo Madama, la Campania è assolutamente in bilico, come la Lombardia. Se la Lombardia (oltre che la Campania) andasse a sinistra allora Bersani avrebbe la maggioranza assoluta con 162-163 seggi, non il massimo ma più che sufficiente. Veneto e Sicilia andrebbero al centrodestra mentre il resto delle Regioni andrebbe al centrosinistra. La Valle d’Aosta sarà all’ultimo voto, ma chi viene eletto di solito è filogovernativo, anche gli autonomisti storicamente hanno spesso votato la fiducia

 

Il margine di errore è +/- 3%. Il numero di casi esaminati per il nostro sondaggio è stato di 10.000 unità. Gli astenuti dichiarati sono stati il 7% del totale. Non è possibile fare proiezioni sull’affluenza. Dato il tipo di sondaggio (CAWI) non ci sono stati rifiuti.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

24 Commenti

  1. claudio ha scritto:

    Vedo con piacere che state mostrando la vostra parzialità in termini molto espliciti. Nutrivo il sospetto che forse siete un’ appendice del M5S, ora ne ho la certezza, nel quadro del riepilogo regionale c’è addirittura scritto Grillo. Ma fareci il piacere.

    • Antonella ha scritto:

      Non credo proprio che i sondaggi siano a favore del M5S, anzi, è vero il contrario perchè l’unico sondaggio che ci ha sempre azzeccato è SWG che oggi dà il M5S al 20% in costante ascesa. Ne vedremo delle belle, caro Claudio. mettiti il cuore in pace.

    • Tommaso ha scritto:

      ahah addirittura un’appendice di M5S…ma come si fa a dire certe cazzate? solo perchè in questi ultimi sondaggi viene dato Grillo in rimonta? il bello è che tutte le settimane un incompetente come te arriva qua e dice che il sito è un appendice di qualcuno, guarda caso di quello che sale nei sondaggi…allora le cose son due: o il sito è un appendice di tutti oppure scrivete commenti a caso basandovi su supposizioni molto limitative…

  2. felice romanazzi ha scritto:

    Ci vuole un bel coraggio o molta vigliaccheria a votare Monti e montiani che hanno il “merito ” di aver aumentato notevolmente il numero dei poveri e dei senza lavoro.

  3. Alextr ha scritto:

    Con questi dati credo vada meditato anche il risultato del Friuli al senato, a mio parere stante ai dati della ricerca nel conteggio del senato vanno 4 seggi al cdx e 1 al csx il che porterebbe 144 a 98. Non che vari nulla di grosso, ma con il distacco proposto da questo sondaggio, trovo difficile che il friuli vada al csx.
    Saluti.

  4. Antonio ha scritto:

    Certo adesso la colpa è di MONTI e dei MONTIANI..e non di Berlusconi che ha governato 8 anni negli ultimi 10, 4 volte presidente del Consiglio! Le politiche di MONTI sono discutibili ma se siamo arrivati a questo punto la responsabilità è solo del pifferaio magico che ci ha portato alla rovina. GRAZIE SILVIO!

  5. Angelozzi Paolo ha scritto:

    Il Termometropolitico fornisce dati onestamente…
    Se poi i suoi autori svelano una qualche simpatia per il csx, non credo si possa fargliene una colpa…
    Buon lavoro , vi leggo volentieri.

  6. Angelozzi Paolo ha scritto:

    Ha un senso che il csx vinca le elezioni perchè il cdx non ha applicato politiche abbastanza di destra? Per non andare in default l’unica strada era quella percorsa da Monti, appoggiato anche dal Pd, che avrebbe scatenato pressochè la guerra civile se le stesse misure le avesse prese il governo Berlusconi, il quale non è un esempio di moralità, ma non è certo più pericoloso per la tenuta del sistema Paese, di Vendola o della CGIL, anzi meno.

  7. Ricky_rossi ha scritto:

    E’ possibile aggiungere una colonna con la percentuale di ciascuna coalizione? Dovreste averla a diposizione visto che avete fornito la distribuzione dei seggi al senato.
    Grazie

  8. Mario ha scritto:

    Forza Nuova sta all’1,5 %……….falsari e camuffatori pagati dai massoni.

  9. DOGE ha scritto:

    Per me FiD vale di più e Monti di meno
    almeno secondo i miei sondaggi 🙂
    vota anche tu:
    http://sondaggipoliticiserenissimi.blogspot.it/

  10. maurizio ha scritto:

    e vero i sondaggi minimizzano la portata del movimento 5 stelle e sapete cosa credo che prima delle elezioni succederà qualcosa di grave in italia hanno paura

  11. mik ha scritto:

    le indagini cawi soffrono di due problemi fondamentali: 1) la copertura del campione 2) l’autoselezione. è ovvio che stiamo parlando di un sondaggio fatto tra coloro che hanno accesso ad internet, quindi un campione non del tutto rappresentativo dell’elettorato, e inoltre i rispondenti sono fortemente motivati a rispondere, quindi ciò ha una qualche influenza sui risultati. resta comunque una indicazione, visto l’alto numero di contatti. poi, a chi critica i risultati, non creda che gli istituti di sondaggi siano sempre così attendibili e rigorosi

  12. Pingback: Penso che tutti, anche Tp, sottostimino i Cinquestelle

  13. curcuma ha scritto:

    ma nel centrosinistra non c’è anche il psi con un quasi 2%!!! ve lo siete dimenticato? la lista arriverebbe al 35%….

Lascia un commento