Europa: 5 elezioni da tenere d’occhio il prossimo anno

Europa: 5 elezioni da tenere d’occhio il prossimo anno Il 2016 è stato segnato, comunque la si possa pensare, dalla Brexit. Non capita ogni anno di essere testimoni di eventi così importanti. Tuttavia, anche il 2017 si annuncia come un anno denso di potenziali cambi di rotta per il continente europeo. I 5 momenti politici riportati di seguito, infatti, potrebbero essere fondamentali non solo per i rispettivi paesi ma anche per il destino dell’intera Europa. Europa: 5 elezioni da tenere d’occhio il prossimo anno Paesi Bassi Primo appuntamento importante a marzo, quando si terranno le elezioni parlamentari nei Paesi Bassi. Probabilmente, si assisterà a un’altra puntata dello scontro tra “Establishment” e “populismo”, per usare termini tanto noti quanto vaghi. Gli interpreti: Geert Wilders, del Partito della Libertà, formazione a dir poco xenofoba, e Mark Rutte, attuale premier e leader del centro destra in quota Partito Popolare. Guardando ai sondaggi, per quello che può servire di questi tempi, si annuncia una gara sul filo di lana. Serbia Elezioni presidenziali serbe previste per aprile. Qui non c’è in palio nulla se non una carica simbolica. D’altra parte, anche qui la logica nazionale ha un peso relativo, almeno dal punto di vista geopolitico. A sfidarsi saranno Tomislav... View Article