Sondaggi Pd, il Partito Democratico aumenta il suo vantaggio sul M5S

Sondaggi Pd, il Partito Democratico aumenta il suo vantaggio sul M5S Il Partito Democratico ritorna a crescere e guadagna terreno sul M5S. Anche il sondaggio di Ixè per Agorà (Rai3) certifica il buon momento del Pd che rispetto ad una settimana fa guadagna mezzo punto percentuale e si attesta al 32,6%. Il M5S segue staccato di più di due punti percentuali con il 30,3%. Passo indietro per la Lega Nord che scende al 13,1% (-0,3% rispetto ad una settimana fa) ma rimane la prima forza politica del centrodestra davanti a Forza Italia (10,3%) e Fratelli d’Italia (2,3%). Per quanto riguarda la fiducia nei leader, è sempre Sergio Mattarella ad essere il politico più gradito dagli italiani con il 57%. Secondo il premier Matteo Renzi che guadagna un punto percentuale rispetto ad una settimana fa e ora al 33%. Sul gradino più basso il vicepresidente della Camera e membro del direttorio M5S con il 28%. Terremoto, cosa pensano gli italiani Ixè ha voluto poi fare qualche domanda agli italiani sul terremoto che ha devastato il Centro Italia il 24 agosto scorso. Secondo il 51% degli intervistati la responsabilità per le vittime del sisma è da imputare all’uomo. La maggioranza degli italiani... View Article