•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 9 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Renzi: “Nuovo governo? Se lo vogliono basta dirlo”

nuova segreteria pd renzi

Renzi: “Nuovo governo? Se lo vogliono basta dirlo”

“Vogliono fare un altro governo? Lo dicano. Se uno ritiene che il governo Letta sia debole, lo dica. Io su questo tema non metto bocca”. Lo afferma Matteo Renzi in un colloquio con la Repubblica e La Stampa. “Abbiamo davanti a noi tre schemi – spiega il segretario del Pd – Il primo è quello di andare avanti con il governo Letta, che dura 18 mesi. Seconda soluzione: si va alle elezioni, o col Consultellum o con l’Italicum. Terza ipotesi, la legislatura va avanti fino al 2018 con un progetto totalmente diverso: in quel caso si tratterebbe di fare non la riforma elettorale, ma la riforma dell’Italia»ì”. In questo caso il nome al governo sarebbe “secondario”, spiega. “Il problema vero è: Letta ha proposto lo schema dei 18 mesi. Se vuol cambiare, lo dica. Prima di ragionare dei nomi, ragioniamo degli schemi. Io sono sullo schema A: Letta per 18 mesi”. “Se il governo mantiene gli impegni che si è preso, con un programma di 18 mesi, ha altri otto mesi davanti e noi collaboriamo. Cosa vogliono da noi? È una situazione kafkiana, davvero. Sia chiaro, io non ho paura delle elezioni. Le ho sempre fatte. Qualcuna l’ho vinta, una l’ho persa. Se l’obiettivo è quello di fare un governo nuovo, che duri di più, che lo dicessero”. “Non creo problemi – sottolinea -. Perchè dovremmo mettere dei nomi miei? Non è che perchè è arrivato Renzi, gli toccano tre ministri. Io non ho fatto tutto ‘sto casino per cambiare tre ministri. Io voglio cambiare l’Italia, non tre ministri”.

 

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: