20/03/2014

Sondaggio Piepoli per La Stampa: la riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti l’annuncio più apprezzato dagli italiani

autore: Francesco Anania
sondaggio piepoli la stampa renzi

Sondaggio Piepoli per La Stampa: la riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti l’annuncio più apprezzato dagli italiani

Come facilmente prevedibile l’annuncio di una riduzione della pressione fiscale tramite il taglio dell’Irpef per i lavoratori dipendenti con reddito annuo fino a 25000 euro, risulta essere il provvedimento più apprezzato di queste prime settimane di Governo Renzi, indicato da circa un elettore su cinque: è questo quello che emerge dal sondaggio dell’Istituto Piepoli per il quotidiano La Stampa. Un altro provvedimento di grande presa fra gli italiani (17%) è quello messa in vendita di 100 auto blu, dato che dimostra la popolarità di ogni provvedimento che vada nella direzione di ridurre i costi della politica a carico dei cittadini.

Un elettore su otto sceglie gli investimenti nell’edilizia scolastica, provvedimento apparso molto caro al neo-premier, e uno su nove indica il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione, vera e propria scossa all’economia viste le cifre in ballo. Il piano di riduzione della spesa pubblica viene considerato il provvedimento più gradito da un intervistato su dieci, mentre il 9% sceglie le prime misure della riforma del lavoro. Da segnalare infine come, secondo il sondaggio Piepoli, fra gli atti volti a recuperare risorse per finanziare le scelte annunciate, quello che meno raccoglie il “maggior applauso” dei cittadini sia l’aumento delle tasse sulle rendite finanziare (4%).

sondaggio piepoli la stampa renzi

Autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →