•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 aprile, 2014

articolo scritto da:

Sondaggio Emg per Tg La7 sulle elezioni europee: M5S sempre più in alto, ma astenuti e indecisi sono ancora più del 50%

elezioni europee 2

Sondaggio Emg per Tg La7 sulle elezioni europee: M5S sempre più in alto, ma astenuti e indecisi sono ancora più del 50%

Presentato nel corso del Tg La7 di Enrico Mentana, anche se questa settimana in ritardo di un giorno per effetto del Lunedì dell’Angelo, il consueto sondaggio realizzato da Emg sulle intenzioni di voto alle elezioni europee del prossimo 25 maggio.

Dopo un periodo caratterizzato dal segno “più” per il Partito Democratico, questa rilevazione evidenzia una leggera flessione, passando dal 34,4% al 33,8%, mentre continua a crescere il Movimento 5 Stelle, giunto al 23,4% (+0,5%). Invece, dopo settimane negative, risulta stabile il dato di Forza Italia, che si attesta al 20,3% e superano ancora la soglia di sbarramento del 4% sia il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, accreditato del 4,9%, che la Lega Nord di Matteo Salvini, ora al 4,4%. Avanza rispetto alla precedente rilevazione, assorbendo apparentemente il consenso perso dal PD, la lista L’altra Europa con Tsipras, la quale raggiunge anch’essa il 4%. Non distanti dalla possibilità di eleggere parlamentari a Bruxelles, inoltre, Fratelli d’Italia, che con un’aggressiva campagna anti-euro raggiunge oggi il 3,7%, mentre sono lontane tutte le altre forze politiche.

sondaggio emg tg la7 elezioni europee

Assai significativo è il dato del sondaggio Emg riguardante l’astensione, pari al 33,6% (+1,4% rispetto a sette giorni prima): circa un italiani su tre in questo momento non è intenzionato a recarsi ai seggi, cui si aggiunge il 19,5% di indecisi, comunque in forte contrazione del 3,2%, facendo sì che complessivamente il 54,1% degli elettori risultino non esprimere attualmente una preferenza.

elezioni europee 2

Infine, coerentemente con l’arretramento di qualche decimale dei partiti di governo, il dato sulla fiducia in Matteo Renzi scende dal 45% al 44%, in attesa forse che gli 80 euro in più per chi guadagna fino a 25 mila euro annui, appaiano concretamente nelle busta paga dei lavoratori italiani.

sondaggio emg tg la7 fiducia renzi

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: