Toti: “Forza Italia non voterà un altro Presidente di sinistra”

Pubblicato il 7 Gennaio 2015 alle 16:28 Autore: Redazione
lista toti, forza italia

Il Patto del Nazareno reggerà. Parola di Giovanni Toti che a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24 afferma: “Secondo me il patto del Nazareno deve reggere a questa bufera assolutamente. Per quanto ci riguarda sì, perché è un patto che abbiamo sottoscritto con i nostri elettori e con il paese per cambiare le regole della nostra democrazia”.

L’europarlamentare azzurro e consigliere di Silvio Berlusconi spiega qual è la posizione di Forza Italia sulla riforma della legge elettorale. “Siamo assolutamente favorevoli al premio di maggioranza che venga attribuito alle coalizioni e non alle liste come chiede Renzi. Il nostro è un bipolarismo per coalizioni da vent’anni”. “È molto chiara la nostra posizione: l’Italicum nell’impianto complessivo va bene, lo voteremo, – continua Toti a Mix24 – non voteremo l’articolo che prevede il premio di coalizione alla lista, voteremo, come è nostra convinzione, il premio di coalizione alla maggioranza perché come sempre in Parlamento decide la maggioranza”.

toti forza italia

Per quanto riguarda l’elezione del prossimo Capo dello Stato, “è prematuro fare l’identikit di questo presidente – spiega l’esponente azzurro – Noi comunque abbiamo detto delle cose che se vuole sono anche banali ma che ci convincono molto. Cioè che dopo tre Presidenti che sostanzialmente il popolo di centrodestra di questo paese, che è maggioranza, ha vissuto come sbilanciati verso sinistra, ci piacerebbe anche un Presidente che anche i nostri elettori, e quel blocco sociale che rappresentiamo, possa considerare come un arbitro imparziale”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →