•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 30 aprile, 2014

articolo scritto da:

Zanda (Pd): “Intesa ad un passo sulle riforme”

“Siamo a un passo dall’intesa. Un fatto storico. E cercherò a tutti i costi di portare il gruppo compatto a sottoscriverla”. Lo dice il capogruppo Pd al Senato, Luigi Zanda, in un’intervista al Messaggero. “Adesso il 95% del nostro gruppo è a favore e conto di portarcelo tutto. Il Pd è l’architrave di questo parlamento, senza il Pd nessuna riforma può essere fatta”, sottolinea Zanda che, sulle minacce di Matteo Renzi di lasciare senza le riforme, osserva: “Senza le riforme la sua impresa politica fallirebbe e lui lo ha constatato e nell’assemblea nessuno si è scandalizzato”.

zanda luigi

Quanto all’accordo con Fi, Zanda dice: “Credo che nessuno abbia interesse a sfilarsi da una riforma che è richiesta e attesa da tutto il Paese. E comunque, c’è una maggioranza ben precisa di governo. E c’è una maggioranza per le riforme più larga. Le riforme, e in particolare quelle costituzionali, vanno approvate con una maggioranza più larga possibile, senza escludere nessuno in partenza, salvo quelli che si autoescludono, come il M5S”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: