•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 20 aprile, 2015

articolo scritto da:

Enrico Letta “Mi dimetto dal Parlamento” ma non lascia il Pd

L’ex premier Enrico Letta torna sulla scena per presentare il suo ultimo libro ma anche per annunciare la volontà di dimettersi dal Parlamento.

La decisione è comunicata in pieno stile-Letta, comunicazione sintetica, ed arriva nel corso della trasmissione di Raitre Che Tempo che fa condotta da Fabio Fabio.

Il prossimo impegno del fondatore del Partito Democratico sarà alla guida della “scuola di affari internazionali dell’università di Parigi”. Enrico Letta fa sapere di aver già comunicato la sua scelta al presidente della Repubblica Sergio Mattarella ma non al premier Renzi con cui comunque dice di avere “rapporti sereni”.

Enrico Letta “Voglio vivere del mio lavoro”

Letta afferma: “Voglio vivere del mio lavoro come ho vissuto per un po’ di anni della politica”. Ci tiene a precisare: “non prenderò nessuna pensione da parlamentare perché ho ancora 48 anni”. Cosi come alla domanda di Fazio risponde che il disimpegno dal Parlamento non coinciderà con l’abbandono del Pd. “No, penso che il mio impegno di fondatore Pd è di chi ci crede penso che sia stato un grande disegno che in tanti abbiamo realizzato”.

annuncio a sorpresa di enrico letta che si dimette dal parlamento

Letta comunica sue dimissioni anche via twitter

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: