•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 8 maggio, 2014

articolo scritto da:

Lega, Salvini “Dare Daspo agli immigrati”

Dopo il tour della Lega al Sud, in cui il segretario Matteo Salvini è stato più volte contestato, il segretario è tornato a parlare in diretta radio alla trasmissione “La Zanzara” dove Salvin ha commentato le vicende di sabato scorso in occasione della finale di Coppa Italia disputata a Roma.

In seguito agli incidenti dentro e fuori lo stadio, la questura ha deciso di assegnare un Daspo di 5 anni a Genny ‘a carogna, capo ultras napoletano con cui gli ufficiali di gara hanno ‘trattato’ sabato scorso, mentre il giudice sportivo ha decretato due turni a porte chiuse per il San Paolo.

Interrogato sulla questione Salvini ritiene sia ridicolo assegnare il Daspo di 5 anni per aver indossato una maglietta. “Dare il Daspo di 5 anni a uno con cui hai trattato – dice il segretario – è assolutamente un’ipocrisia”. Secondo il leader della Lega Nord la colpa è tutta di Alfano che “non è capace a fare il ministro”. “Ma poi – continua Salvini – è lo stesso ministro che ha votato lo svuotacarceri. Che credibilità hai?”. Salvini ha le idee chiare in proposito e infatti, secondo lui, il Daspo non andrebbe assegnato al capo ultras del Napoli ma agli immigrati africani che “portano scabbia e tubercolosi”.

lega daspo e salvini

Secondo Salvini c’è una vera emergenza sanitaria in Italia dovuta all’arrivo degli immigrati, in migliaia nelle ultime settimane, che stanno portando vecchie malattie in Italia. “Qua c’è la tubercolosi che torna a casa nostra. Chi la porta? Non arriva certamente dalla Svizzera. Viene dall’Africa evidentemente” conclude il leader del Carroccio che continua sperando che gli immigrati africani non portino in Italia anche l’ebola.

Sulle parole di Giampiero Mughini, che l’ha paragonato a Genny ‘a carogna, lui afferma di essere felice di essere accostato al capo ultras del Napoli se significa lottare contro la Legge Fornero e, provocatoriamente, invita i giornalisti a chiamarlo “Salvini ‘a carogna se riesco a cancellare la legge Fornero”.

Sulle parole rivolte agli immigrati e alla presunta emergenza sanitaria ci va giù pesante il deputato democratico Khalid Chaouki, 31enne deputato di origine marocchina, che accusa Salvini di ‘propaganda razzista’ che deve assolutamente essere contrastata. “Il virus più pericoloso è  quello del razzismo e della paura. Combattiamolo” conclude il deputato.

Francesco Di Matteo

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: