VIDEO Comunali Milano, i dubbi di Dario Fo sulla candidata del M5S Patrizia Bedori

Pubblicato il 14 Gennaio 2016 alle 20:18 Autore: Giuseppe Spadaro

La presentazione dell’ultimo libro di Dario Fo ‘Razza di zingaro‘ è stata l’occasione per il Premio Nobel per esternare le sue perplessità sul modo di agire del M5S a Milano definito “fuori chiave”.

Dario Fo, da tempo vicino alle posizione del MoVimento 5 Stelle ha espresso i suoi dubbi sulla candidata prescelta dal MoVimento come candidata sindaco del capoluogo lombardo Patrizia Bedori. Quali sono i dubbi di Dario Fo? “Il problema è vedere poi se è in grado di gestire qualcosa di così grande”.

Lo scrittore ha rilevato le differenze – nel modo di agire dei 5 Stelle – tra Milano e le altre città. “In altre città – ha detto Fo – i 5 Stelle si sono mossi bene nella scelta dei candidati, a Roma e in Emilia Romagna per esempio” mentre a Milano “non ho visto cose straordinarie e importanti. Infatti la ragazza che è stata scelta mi preoccupa molto, il problema è vedere poi se è in grado di gestire qualcosa di così grande. Le si è data fiducia… Magari rimarremo tutti di stucco, è già successo, in passato molti volti nuovi sono riusciti a mettere in difficoltà anche i grandi».

Dario Fo ed il centrosinistra

“C’è grande confusione –  ha annotato Dario Fo –  anche nel centrosinistra”. “Non si capisce chi appoggia chi. Quelli che sembravano essere i candidati che andavano per la maggiore sembrano anche impresentabili, non c’è chiarezza, anzi si vede che c’è una lotta pesante, si tirano delle belle scarpate”.

Video parole dell’attore e premio Nobel Dario Fo

Dario Fo: “M5S fa paura, ma su Milano sono molto preoccupato”

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →